X Factor: giudici, selezioni, vincitori e concorrenti

Tutto quello che c'è da sapere sul talent show più popolare al mondo. X Factor: le sue edizioni italiane con nomi, annate, dettagli e aggiornamenti continui

Nato come versione italiana del talent show britannico The X Factor, format televisivo ideato da Simon Cowell, X Factor ha debuttato in Italia nel 2008. Il programma, le cui prime quattro edizioni, con la conduzione affidata a Francesco Facchinetti, sono state trasmesse su Rai 2, dal 2011 è ospitato dal palinsesto di SkyUno, con Alessandro Cattelan nei panni di conduttore. Il talent show prevede una competizione a squadre, ognuna delle quali è affidata a uno dei giudici di X Factor. Ogni giudice è chiamato a scegliere i concorrenti - tra gli aspiranti cantanti che hanno passato le quattro fasi dei casting - dei loro team. Una volta formata la composizione delle squadre che concorrono alla vittoria finale, i concorrenti di X Factor approdano ai “Live Show”, al termine dei quali viene decretato il vincitore del programma.

INDICE:

X Factor: i giudici più noti delle varie edizioni

X Factor: i concorrenti che sono riusciti a farsi strada fuori dal programma

X Factor, i vincitori: chi ha avuto successo dopo il talent e chi no

X Factor: gli aggiornamenti e le novità

X Factor: i giudici più noti delle varie edizioni

La giuria di X Factor, composta durante le prime tre edizioni da tre giudici - a capo di una delle tre categorie del talent show (Under 24, Over 25 e gruppi) - e nelle successive da quattro (dalla quarta edizione del programma la squadra Under 24 è stata sdoppiata in Uomini e Donne), conta della presenza di artisti e personaggi noti del mondo dello spettacolo, oltre che da addetti ai lavori. 

Come dimenticare Mara Maionchi e Morgan? Al banco dei giudici di X Factor per - rispettivamente - sei e cinque edizioni (non consecutive, però), sono entrambi due dei volti storici del programma. Negli anni X Factor Italia ha visto sedere al tavolo della giuria figure che all’interno dello show sono state un po’ delle meteore, come Asia Argento nel 2018 (a cui è subentrato come giudice Lodo Guenzi dei Lo Stato Sociale dopo la risoluzione del contratto tra i produttori dello show e la cantante e attrice in seguito al clamore suscitato dallo scoop del New York Times circa le supposte molestie a Jimmy Bennett), o artisti internazionali, come Skin degli Skunk Anansie, il cantante spagnolo Álvaro Soler e Mika. Oltre all’ex frontman dei Bluvertigo e a Mara Maionchi, molti sono gli artisti o i personaggi che hanno ricoperto il ruolo di giudice di X Factor per più di un’edizione: il già citato cantautore londinese di origini libanesi, Simona Ventura, Elio di Elio e le Storie Tese, Arisa, Fedez e Manuel Agnelli. 

Il frontman degli Afterhours, dopo aver ricoperto il ruolo di giudice per tre edizioni consecutive tra il 2016 e il 2018, e Mika sono tornati a occupare un posto nella giuria del talent show in occasione di X Factor 2020 (la quattordicesima edizione), con Emma Marrone e Hell Raton per la prima volta giudici del programma. Ad Agnelli sono stati affidati i gruppi, come accaduto durante l’undicesima edizione di X Factor, a Mika è stata assegnata la categoria Over - la stessa di cui era a capo nel 2014 - a Emma gli Under Uomini e a Hell Raton le Under Donna.

Torna all'indice

X Factor: i concorrenti che sono riusciti a farsi strada fuori dal programma

Nel corso delle varie edizioni italiane il talent show ha portato alla ribalta non solo alcuni degli stessi vincitori del programma, ma ha regalato notorietà anche a diversi concorrenti di X Factor che non sono riusciti a guadagnarsi la vittoria finale, come - per fare qualche nome - Giusy Ferreri, Noemi, Måneskin ed Enrico Nigiotti. Dal talent, inoltre, sono passati diversi artisti che hanno raggiunto la popolarità non grazie a X Factor ma successivamente alla loro partecipazione al programma e per altri motivi come - per esempio - Mahmood (salito alla ribalta grazie alla vittoria al 69esimo Festival di Sanremo con il brano “Soldi” nel 2019), Davide Shorty, Le Donatella (si sono fatto conoscere dal pubblico nazionalpopolare più per la loro vittoria a "L'isola dei famosi”) e Gaia Gozzi.

Torna all'indice

X Factor, i vincitori: chi ha avuto successo dopo il talent e chi no

Tra i vincitori di X Factor è impossibile non ricordare cantanti come - tra gli altri - Marco Mengoni, Francesca Michielin, Chiara Galiazzo, Michele Bravi e Anastasio: tutti e cinque sono riusciti a costruirsi una carriera artistica più che dignitosa all’esterno del programma. Il cantautore di Ronciglione (fra le altre cose - primo artista italiano ad aver vinto il Best European Act agli MTV Europe Music Awards, premio conquistato la prima volta nel 2010 e poi nel 2015) nel corso della sua attività musicale è riuscito a riscuotere notevole successo, ricevendo diversi riconoscimenti e collezionando dischi di platino, e - tra l’altro - ha vinto il Festival di Sanremo nel 2013, 4 anni dopo la vittoria a X Factor. Non tutti i vincitori del talent show, però, hanno avuto la stessa fortuna. Aram Quartet, Matteo Becucci, Soul System, Nathalie, per esempio, che fine hanno fatto? I primi hanno annunciato lo scioglimento nel 2010 e, mentre Becucci e la cantante romana - pur mantenendo un profilo basso - hanno continuato a portare avanti le proprie carriere artistiche, i Soul System non sono riusciti a continuar a far parlare di loro anche dopo aver vinto il talent show.

Torna all'indice

X Factor: gli aggiornamenti e le novità

Per rimanere aggiornati su tutto quanto riguarda X Factor, basta restare agganciati a questa pagina e consultare gli aggiornamenti automatici che vi proponiamo qui di seguito:

- 20/11/2020 10:00

Gli angeli fuorilegge di Leo Meconi

Tutto su "X Factor"

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.