Recensioni

Glen Hansard - THIS WILD WILLING

di Redazione Vinyl

Lui è il cantautore più bravo in circolazione, non c’è dubbio: Glen Hansard torna con il quarto disco solista, ed è un capolavoro.
Non fatevi ingannare dalla prima canzone: il...
Leggi tutto

Glen Hansard - THIS WILD WILLING

Un grande artista lo riconosci anche dai rischi che si prende. E questo è Glen Hansard: un Artista con la A maiuscola, uno che si merita questa parola che spesso usiamo "per brevità", come...
Leggi tutto

Glen Hansard - BETWEEN TWO SHORES

La carriera di Glen Hansard è lunga e complessa, ma solo negli ultimi anni ha davvero trovato una sua identità. Dalla botta di fama con i "Commitments" di Alan Parker negli anni '90, a percorso con Frames - una delle migliori band...
Leggi tutto

Glen Hansard - DIDN'T HE RAMBLE

C’è un momento pressoché perfetto, uno di quelli in cui tutto torna, in “Didn’t he ramble”, secondo disco solo di Glen Hansard. E’ “Lowly deserter”: la canzone sembra uscita dalle “Seeger...
Leggi tutto

Glen Hansard - RHYTHM AND REPOSE

Cambia il nome, cambia il marchio, ma la musica, l’intensità è sempre quella. Glen Hansard “esordisce” come solista con “Rhythm and repose”. E le virgolette sono d’obbligo per quest’artista...
Leggi tutto

Glen Hansard - ONCE - MUSIC FROM THE MOTION PICTURE

Di Glen Hansard e dei Frames, nell'ultimo anno e mezzo, vi abbiamo parlato parecchio su Rockol. Ve ne parliamo ancora perché questo film di cui è protagonista sta diventando un piccolo grande caso in America. Scritto e diretto da John Carney...
Leggi tutto

Altre recensioni