Ultimi articoli

La scheda

Scheda completa

Biografia

Neil Finn, neozelandese trapiantato in Australia, gode già di una certa notorietà (per avere militato negli Split Enz, capitanati dal fratello maggiore Tim) quando a Melbourne forma i Mullanes nel 1985. Il trio (ne fanno parte inizialmente anche il batterista Paul Hester e il bassista Nick Seymour) si trasferisce in cerca di fortuna a Los Angeles, dove viene messo sotto contratto dalla Capitol Records che lo convince a cambiare nome in Crowded House (un riferimento al luogo in cui all’epoca i membri della band vivevano tutti insieme). Il primo disco omonimo, prodotto dall’allora sconosciuto Mitchell Froom, esce l’anno successivo in sordina e con poco appoggio promozionale: i primi concerti e il passaparola tra i fan spingono tuttavia il singolo “Don’t dream it’s over” in vetta alle...

Leggi la biografia completa di Crowded House