Recensioni

Crowded House - INTRIGUER

Diavolo d’un Neil Finn: la chioma, compreso il proverbiale ciuffo, è ormai grigia. Ma questo signore rimane uno dei migliori artigiani della canzone, qualunque cosa faccia. Sia che incida da...
Leggi tutto

Crowded House - TIME ON EARTH

Orfano del fratello maggiore Tim e del batterista Paul Hester, morto suicida due anni fa (se l’è divorato il mostro della depressione: si veda la copertina disegnata dal bassista Nick Seymour), Neil Finn riparte indomito alla ricerca del suo...
Leggi tutto