Sanremo 2021, tutto quello che c'è da sapere: serate, regolamento e ospiti

Al via stasera la 71esima edizione del Festival: una guida alle serate, alle canzoni e ai meccanismi di gara.
Sanremo 2021, tutto quello che c'è da sapere: serate, regolamento e ospiti
Credits: Maurilio Giordana

Il Festival di Sanremo 2021 è ai nastri di partenza. La 71esima edizione della manifestazione comincerà questa sera, 2 marzo. Amadeus l'ha ribattezzata l'edizione "70+1", a sottolineare lo spirito della ripartenza che a detta del conduttore e direttore artistico accompagnerà tutte e cinque le serate del Festival, il primo dopo il Covid-19. Dopo le tante polemiche degli ultimi mesi (la nave, gli esperti, il mondo del teatro, il ministro Franceschini, i figuranti), Amadeus - che ad un certo sembrava essere pronto a dimettersi, salvo poi smentire quanto fatto trapelare tramite i suoi più stretti collaboratori - inaugurerà questa sera la manifestazione.

Che sarà a suo modo storica: tra tamponi, mascherine e fiumi di gel sulle cinque serate aleggia infatti lo spettro del Covid-19. L'emergenza ha spinto la Rai a stilare protocolli severissimi (ma durante le prove non sono mancati .casi di positività): tra le altre cose, il premio sarà consegnato tramite un carrello sanificato. 

34 i cantanti in gara, tra big e Nuove Proposte. E poi madrine d'eccezione, ospiti (alcuni fissi, come nel caso di Achille Lauro e Zlatan Ibrahimovic, altri no) e sorprese. Ecco tutto quello che c'è da sapere sulle serate, le canzoni e i meccanismi di gara.

Le serate

La prima serata (martedì 2 marzo) vedrà esibirsi 13 dei 26 big in gara. Le esibizioni saranno votate dalla giuria demoscopica e a fine serata sarà mostrata la classifica provvisoria con i risultati delle votazioni della demoscopica. Si esibiranno inoltre 4 dei cantanti in gara tra le "Nuove Proposte": in questo caso le esibizioni saranno votate dalla giuria demoscopica, dalla giuria della sala stampa, tv, radio e web e dal pubblico tramite televoto. All'esito delle votazioni verrà stilata una classifica e i prime due accederanno alla quarta serata: gli altri dovranno lasciare la gara.

La seconda serata (mercoledì 3) vedrà esibirsi gli altri 13 dei 26 big in gara. Le esibizioni saranno votate, come per la prima serata, dalla giuria demoscopica e sarà mostrata la classifica provvisoria con i risultati delle votazioni. Sarà inoltre stilata la classifica congiunta delle prime due serate. Si esibiranno poi gli altri 4 cantanti in gara tra le "Nuove Proposte": in questo caso le esibizioni saranno votate dalla giuria demoscopica, dalla giuria della sala stampa, tv, radio e web e dal pubblico tramite televoto. All'esito delle votazioni verrà stilata una classifica e i prime due accederanno alla quarta serata: gli altri dovranno lasciare la gara.

La terza serata (giovedì 4), per quanto riguarda la gara dei big, sarà dedicata alle cover e ai duetti. Il tema di quest'anno è la "canzone d'autore" (qui l'elenco con le canzoni scelte dai 26 big). Le esibizioni saranno votate dai musicisti e dai coristi dell'Orchestra del Festival. La media tra le percentuali di voto ottenute dagli cantanti durante la terza serata e quelle ottenute nelle due serate precedenti determinerà una nuova classifica provvisoria. 

La quarta serata (venerdì 5) vedrà esibirsi tutti i 26 big in gara, stavolta con le proprie canzoni. Le esibizioni saranno votate dalla giuria della sala stampa, tv, radio e web. La media tra le percentuali di voto ottenute durante la quarta serata e quelle ottenute nelle tre serate precedenti determinerà una nuova classifica provvisoria. Quanto ai giovani, i quattro ancora in gara si esibiranno nuovamente per contendersi la vittoria della categoria "Nuove proposte". Le esibizioni saranno votate dalla giuria demoscopica, dalla giuria della sala stampa, tv, radio e web e dal pubblico tramite televoto. All’esito delle votazioni verrà stilata una classifica e dunque proclamato il vincitore delle "Nuove Proposte". 

La quinta serata (sabato 6) vedrà esibirsi di nuovo i 26 big.

Le esibizioni, stavolta, saranno votate solo dal pubblico da casa tramite il televoto. La media tra le percentuali di voto ottenute nel corso della quinta serata e quelle ottenute nelle quattro serate precedenti determinerà una nuova classifica. I tre big con il punteggio più alto accederanno alla finalissima. Le votazioni precedenti saranno azzerate e si procederà a una nuova votazione. Non si esibiranno nuovamente: sarà mandato un breve frammento dell'ultima esibizione effettuata. Votano la giuria demoscopica, la giuria della sala stampa, tv, radio e web e il pubblico da casa tramite il televoto. Il big che otterrà il punteggio più alto nella media tra le varie votazioni sarà proclamato vincitore del Festival di Sanremo 2021. .

I cantanti in gara

I big sono 26. Aiello con "Ora", Annalisa con "Dieci", Arisa con "Potevi fare di più", Bugo con "E invece sì", Colapesce e Dimartino con "Musica leggerissima", i Coma Cose con "Fiamme negli occhi", Ermal Meta con "Un milione di cose da dirti", Extraliscio e Davide Toffolo con "Bianca luce nera", Fasma con "Parlami", Francesca Michielin e Fedez con "Chiamami per nome", Francesco Renga con "Quando trovo te", Fulminacci con "Santa Marinella", Gaia con "Cuore amaro", Ghemon con "Momento perfetto", Gio Evan con "Arnica", Irama con "La genesi del tuo colore", La Rappresentante di Lista con "Amare", Lo Stato Sociale con "Combat pop",

Madame con "Voce", Malika Ayane con "Ti piaci così", Maneskin con "Zitti e buoni", Max Gazzè e la Trifluoperazina Monstery Band con "Il farmacista", Noemi con "Glicine", Orietta Berti con "Quando ti sei innamorato", Random con "Torno a te" e Willie Peyote con "La locura (Mai dire mai)": abbiamo ascoltato le loro canzoni in anteprima.
Le "Nuove Proposte" sono 8: i 6 vincitori del concorso Sanremo Giovani e i 2 che arrivano invece dal concorso di Area Sanremo, percorso parallelo a quello della Rai. Avincola con "Goal", Davide Shorty con "Regina", Dellai con "Io sono Luca", Elena Faggi con "Che ne so", Folcast con "Scopriti", Gaudiano con "Polvere da sparo", Greta Zuccoli con "Ogni cosa sa di te", Wrongonyou con "Lezioni di volo". 

Il regolamento e le giurie

Le giurie sono quattro in tutto.

  • La demoscopica, composta da un campione statisticamente rappresentativo di almeno 300 persone selezionate tra abituali fruitori di musica, le quali esprimeranno il proprio voto da casa attraverso un sistema di votazione elettronico (che voterà nella prima e nella seconda e poi nella quinta, ma solo per la finalissima - e per quanto riguarda le "Nuove Proposte" anche nella quarta); 
  • il pubblico da casa tramite il televoto (che voterà nella prima, nella seconda e nella quarta serata per quanto riguarda le "Nuove Proposte" e nella quinta per quanto riguarda i big);
  • la giuria della sala stampa, radio, web e tv (che voterà nella prima, nella seconda e nella quarta serata per quanto riguarda le "Nuove Proposte", nella quarta serata per quanto riguarda i big e anche nella quinta, ma solo per la finalissima);
  • l'orchestra (che voterà solo nella terza serata per quanto riguarda le cover dei big). 

Gli ospiti

In tutte le serate saranno presenti accanto ad Amadeus e a Fiorello anche Achille Lauro (protagonista di cinque esibizioni, una a sera) e Zlatan Ibrahimovic.
Madrine delle varie serate saranno Elodie, la 24enne attrice bolognese Matilda De Angelis (lanciatissima dopo il successo della serie americana "The Undoing", nella quale recita accanto a Nicole Kidman e Hugh Grant), Barbara Palombelli e la 22enne modella bresciana Vittoria Ceretti Naomi Campbell, che avrebbe dovuto affiancare Amadeus e Fiorello nella prima serata del Festival, ha dato forfait a una settimana dall'inizio della manifestazione a causa delle nuove restrizioni Usa che complicano gli spostamenti.

Saliranno sul palco anche .Luisa Ranieri, la direttrice d'orchestra Beatrice Venezi, Serena RossiSimona Ventura e Alessia Bonari, l'infermiera divenuta un simbolo della lotta al Covid-19 per aver postato sui socialò una foto con il volto segnato dalla mascherina dopo ore in corsia.
Diodato, vincitore del Festival di Sanremo 2020 con "Fai rumore", aprirà la prima serata. Mahmood, vincitore del Festival del 2019 con "Soldi", si esibirà come ospite nel corso della quarta serata. Dario "Dardust" Faini, in gara come autore con cinque pezzi, si esibirà la sera della finale. 
Loredana Bertè nella seconda serata canterà il nuovo singolo inedito "Figlia di". Ornella Vanoni la sera della finale duetterà con Francesco Gabbani.
Nella serata delle cover, che prevedono anche duetti tra gli artisti in gara e ospiti, sono attesi - tra gli altri - Manuel Agnelli degli Afterhours (canterà con i Maneskin), Samuele Bersani (canterà con Willie Peyote), Michele Bravi (con Arisa), Neffa (con Noemi).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.