Ultimi articoli

La scheda

Scheda completa

Biografia

Steve Winwood ha appena quindici anni e una voce che già gli vale paragoni con Ray Charles quando, insieme al fratello maggiore Muff, si unisce allo Spencer Davis Group, una delle band di punta del rhythm and blues revival inglese. E’ il 1963, e il giovanissimo vocalist e polistrumentista (a suo agio indifferentemente con organo, pianoforte e chitarre) diventa una delle stelle più precoci della storia del rock, caratterizzando con il suo inconfondibile stile hit internazionali come “Gimme some lovin’ ” e “I’m a man” (di cui è coautore). Passano solo quattro anni e il poliedrico Winwood è già pronto per l’avventura più ambiziosa della sua carriera, i Traffic: attraverso diversi cambi di formazione che lo vedono collaborare con musicisti come Dave Mason, Chris Wood e Jim Capaldi (quasi...

Leggi la biografia completa di Steve Winwood