Biografia

Bolognese, classe 1950, debutta discograficamente grazie all’appoggio di Francesco Guccini con ASPETTANDO GODOT (1973), album apprezzato dalla critica e già caratterizzato dalle tematiche di pessimismo esistenziale che intridono la poetica del cantautore. Un secondo (UN UOMO IN CRISI, 1973) e un terzo album (CANZONI DI RABBIA, 1975) chiudono un trittico di lavori essenzialmente “di parola”, mentre HO VISTO ACHE DEGLI ZINGARI FELICI (1976), probabilmente il disco migliore della carriera di...

Mostra di più