«EVERYBODY ELSE IS DOING IT, SO WHY CAN'T WE? - Cranberries» la recensione di Rockol

I dischi fondamentali del rock: "Everybody Else Is Doing It, So Why Can't We?" dei Cranberries

Un album al giorno attraverso le recensioni del libro "Rock: 1000 dischi fondamentali. Più 100 dischi di culto”, curato da Eddy Cilia e Federico (con Carlo Bordone e Giancarlo Turra) per Giunti. Ecco la nostra scelta odierna dalla sezione “Consigliati”

Recensione del 03 set 2020

Voto 10/10

La recensione

Un anno e mezzo prima di sbancare con "Zombie" e NO NEED TO ARGUE, i Cranberries esordivano con quest’album meno irruente sul piano del sound e del messaggio dei testi ma dotato di una brillante, suggestiva genuinità non ancora sporcata dalla malizia legata allo stardom. Il successo del disco fu un po’ lento ma, alla fine, inesorabile; forte di singoli efficaci quali "Dreams" e "Linger", nonché di un’altra decina di ottime canzoni e della produzione di Stephen Street, EVERYBODY ELSE IS DOING IT... fa abbracciare il dream pop con il rock cosidetto alternativo (peraltro mai davvero impetuoso o spigoloso), aprendosi anche alle fantasie folk di quell’Irlanda che al quartetto aveva dato i natali.

Rimane nel complesso il più bel lascito della band del chitarrista Noel Hogan e della frontwoman Dolores O’Riordan, una delle icone femminili dei ’90, prematuramente scomparsa all’inizio del 2018.

Il testo qui sopra riprodotto è tratto, per gentile concessione dell'editore e degli autori, dal volume "Rock: 1000 dischi fondamentali. Più 100 dischi di culto” , curato da Eddy Cilia e Federico Guglielmi (con Carlo Bordone e Giancarlo Turra) , edito da Giunti nel 2019.  Il libro è acquistabile qui.

TRACKLIST

01. I Still Do (03:16)
02. Dreams (04:31)
03. Sunday (03:31)
04. Pretty (02:16)
05. Waltzing Back (03:38)
06. Not Sorry (04:20)
07. Linger (04:34)
08. Wanted (02:08)
09. Still Can't... (03:38)
10. I Will Always (02:41)
11. How (02:51)
12. Put Me Down (03:31)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.