"Pleased to meet you": incontri con le star. Nico

Faccia a faccia con i grandi del pop e del rock: i ricordi di Massimo Cotto

"Pleased to meet you": incontri con le star. Nico

Il Dio del rock mi ha dato la fortuna di incontrare, poco prima che morisse, Nico, la dea che santificò il rock perverso dei Velvet Underground nel loro primo omonimo album del 1967 e fece innamorare tutti, da Jim Morrison a Leonard Cohen, che scrisse per lei "Take This Longing".
Ero a Colonia, nello stesso albergo in cui vent’anni dopo avrei fatto l’alba con Brian Molko dei Placebo, forse la rockstar androgina più affascinante che abbia mai incontrato. Nico era distrutta da abusi che trascinava da ormai troppo tempo. Io ero un giornalista alle prime armi, esaltato dall’idea di avere davanti uno dei miei miti adolescenziali ma anche terrorizzato che mi sputasse in faccia come aveva fatto Iggy Pop a un mio collega.
A ogni domanda che le facevo, e che mi ero studiato a memoria per tutto il viaggio da Milano, lei rispondeva di volta in volta con un “Sorry?”, “Say it again”, “I didn’t get it”. Ero mortificatissimo. Eppure mi sembrava che il mio inglese fosse comprensibile.
Me ne andai insoddisfatto e convinto di aver fatto una brutta figura, nonostante le risposte di Nico, gentili e profonde.
A pranzo, il mio collega tedesco mi chiese il perché della faccia scura. Gli spiegai.
Lui rise e poi disse: “Ma non lo sai che Nico è sorda da un orecchio?

(Leggi le puntate precedenti: Nick Cave, Shakira, Rita Marley, Fabrizio De André, Vinicio Capossela, Robert Plant)

Il testo qui sopra è tratto, per gentile concessione dell'editore e dell'autore, da "Pleased to meet you - Spigolature pop", il libro di Massimo Cotto pubblicato da VoloLibero, che presenta "duecento artisti ritratti con un flash, con uno scatto rubato".

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/JM-3yFh_TATWlPoOOB19KdA-uRY=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/pleased-to-meet-you.jpg
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.