«VISTI DA DIETRO - Francesco Rondolini» la recensione di Rockol

Francesco Rondolini - VISTI DA DIETRO - la recensione

Recensione del 12 gen 2021 a cura di Franco Zanetti

Voto 8/10

La recensione

Viene ripubblicato, ed è cosa buona e giusta, un libro uscito in origine nel 2016.

Ne è autore un batterista che ha intervistato 40 suoi colleghi, interrogandoli sul loro mestiere, e lasciandoli raccontare a ruota libera, con pochissimi interventi (per conservare, come spiega giustamente, "la prosodia della chiacchierata e soprattutto il ritmo delle frasi"). "Ritmo" è la parola-chiave che spiega la fondamentale importanza del batterista nella musica; un'importanza che, purtroppo, spesso va di pari passo con la scarsa visibilità (in tutti i sensi) del tizio che sta seduto in fondo, dietro a tutti, seminascosto dal suo strumento. Tizio senza il quale, però, nessuno avrebbe modo di registrare in studio o proporre in concerto la propria musica e le proprie canzoni. Il sottotitolo, "la musica raccontata dai batteristi", è descrittivo ma non esaustivo: perché gli strumentisti intervistati da Rondolini raccontano non solo la musica, ma anche la vita del musicista, gli inizi, gli esordi, la crescita, le difficoltà, i successi e le delusioni, portando testimonianze di prima mano e rivelando una quantità di retroscena (di storie "viste da dietro", appunto) che fanno del volume una lettura non solo istruttiva, ma spesso anche divertente, punteggiata di aneddoti memorabili. .
"Visti da dietro", dai batteristi - e ci sono nomi ben noti come Franz Di Cioccio, Giancarlo Golzi, Walter Calloni, Ellade Bandini, Gianni Dall'Aglio, Alfredo Golino. Christian Meyer, Elio Rivagli, ma anche meno popolari eppure molto rappresentativi - sono anche i loro "datori di lavoro", i protagonisti dei dischi e dei concerti, quelli con il nome in cartellone, dei quali il libro presenta una carrellata ampia e variegata; facendo sì che il volume risulti curioso e rivelatore anche per chi la musica la ascolta e non la suona.

Franco Zanetti

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.