«JIMI HENDRIX - SUONI E VISIONI - Ernesto Assante» la recensione di Rockol

Ernesto Assante - JIMI HENDRIX - SUONI E VISIONI - la recensione

Recensione del 20 nov 2020 a cura di Franco Zanetti

Voto 8/10

La recensione

Se due nomi, ognuno nel suo campo affidabile, firmano insieme un prodotto, già sai che ci sono buone probabilità che tu non ne rimanga deluso. Ernesto Assante è un giornalista competente, la White Star una casa editrice di ottima fama, specializzata nella pubblicazione di libri illustrati ed edizioni fotografiche; l'uno e l'altra, dunque, sono una garanzia. 
Per una ragione o per l'altra - forse, banalmente, anche se di questi tempi sembra una motivazione inaccettabile, la distanza geografica: la White Star è a Novara - i libri di questa casa editrice mi vengono segnalati irregolarmente; per dire, non sapevo (l'ho appreso oggi scrivendo queste righe) che Assante avesse già firmato per White Star parecchi libri prima di questo ("Woodstock '69", "U2 story", "I giorni del rock", "Info Rock" e "The Beatles 1962-1969"), nessuno dei quali, di conseguenza, è stato recensito nella mia rubrica; ma, Assante a parte, vedo anche nel catalogo dell'editore uno "Storie biografiche - The Beatles" che non conoscevo.
Peccato, perché se il libro di cui scrivo oggi è indicativo anche della qualità degli altri sopra citati, mi sono perso qualcosa (e l'ho fatto, involontariamente, fatto perdere anche ai miei lettori). Fra i numerosi volumi editi in concomitanza con il cinquantesimo anniversario della morte del chitarrista di Seattle, questo è probabilmente il migliore, sia per la concisa efficacia dei testi dei primi sei capitoli, sia per le testimonianze raccolte nell'ultimo e settimo (Billy Cox, Leon Henrix, Eddie Kramer) sia per la ricchezza, la varietà - e l'eccellente resa a stampa dell'ampio e variegato corredo iconografico.
Regalatelo (o regalatevelo) per Natale.

Franco Zanetti
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.