«THE DIFFERENCE BETWEEN HOUSES AND HOMES (LOST SONGS AND LOOSE ANDS 1995-2001) - Cursive» la recensione di Rockol

Cursive - THE DIFFERENCE BETWEEN HOUSES AND HOMES (LOST SONGS AND LOOSE ANDS 1995-2001) - la recensione

Recensione del 30 ott 2005

La recensione

A dieci anni di distanza dalla loro nascita i Cursive decidono di rendere disponibile a tutti i loro estimatori alcune canzoni difficilmente rintracciabili sul mercato. “The difference between houses and homes” contiene infatti alcuni brani editi esclusivamente su alcuni introvabili Ep pubblicati solo in formato vinile 7 pollici, vale a dire “The icebreakers”, “The disruption”, “Sucker and dry” e lo split con i Brown Small Bike.

La pubblicazione include anche due brani inediti: l’iniziale “Dispenser” e la finale “I thought there’d be more than this”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.