«SCACCO MATTO - Lorenzo Senni» la recensione di Rockol

Scacco Matto: il puntinismo trance di Lorenzo Senni.

Terzo disco per il romagnolo-milanese Lorenzo Senni, sempre per Warp Records. Ancora una trance d'autore senza l'uso di batteria e dei classici drop della techno, ma che rilegge il genere ispirato da ambient e dai suoni dei videogame.

Recensione del 03 mag 2020 a cura di Michele Boroni

Voto 7/10

La recensione

Dopo un lungo periodo di splendore, la musica elettronica negli ultimi anni non ha più sfornato grandi novità e così il genere – ad esclusione delle uscite sempre interessanti dei big come Four tet, Burial, Aphex Twin e Squarepusher – ha smesso di creare l'interesse di un tempo. A movimentare un po' la scena arriva Lorenzo Senni, producer techno romagnolo di casa a Milano, che propone il suo terzo disco inciso per Warp Records, dal titolo italianissimo “Scacco matto” che lo scaraventa al centro dell'attenzione della stampa specialistica e degli appassionati del genere. 
I precedenti lavori Quantum Jelly (2012) e Superimpositions (2014) avevano imposto lo stile di Senni che evitava i tipici drop e crescendo tipici del genere, e in questo “Scacco Matto” prosegue la sua “trance d'autore” evitando del tutto il ritmo, ma giocando solo con i synth più o meno distorti che, combinati insieme, riescono ad avere la forza ritmica di una drum machine.

Senni ama definire la sua musica “puntinismo trance” che ben identifica l'intenso e multiforme caleidoscopio di suoni secchi e "appuntiti". .
La traccia d'apertura “Discipline Of Enthusiasm” è un perfetto manifesto del suo stile che mantiene un livello molto alto di tensione, tipico di certi videogame nella battaglia finale contro il villain più tenace. XBreakingEdgeX e Move in Silence hanno melodie rococò che fluttuano tra ritmiche arabe ed Euro Pop, reggae troncati e dinamiche quasi rock. Ci sono poi episodi apparentemente più leggeri come “THINK BIG” che ricordano certe melodie J-pop, ma totalmente dilaniate dalla distorsione. 
Se dovessimo scegliere le tracce più interessanti punteremmo su “Canone Infinito” che riprende la rilassante lezione ambient di Brian Eno stravolgendola con il suo stile che parte dal punk, mentre “Dance Tonight Revolution Tomorrow” è una classica traccia trance in cui una melodia più semplice e basica viene affrontata con la tecnica del puntinismo di Senni e ad alcuni ricorderà il suono generato da   videogame come Geometry Dash. Sebbene si tratti di trance d'autore, va segnalato anche una certa voglia di giocare e di prendersi in giro: lo si intuisce sia dai suoni sia dai titoli delle tracce, primo tra tutti “Wasting Time Writing Lorenzo Senni Songs”.
“Scacco Matto” è quindi un disco di sperimentalismo elettronico molto interessante e innovativo, tuttavia ci chiediamo quale possa essere il suo pubblico, considerato il suo essere crossover e cerebrale. Forse la sua uscita durante questa fase di quarantena, paradossalmente, darà molte più occasioni di ascolto ad un pubblico più allargato. 

TRACKLIST

02. XBreakingEdgeX (03:40)
04. Canone Infinito (04:59)
05. Dance Tonight Revolution Tomorrow (07:32)
06. The Power of Failing (05:49)
07. Wasting Time Writing Lorenzo Senni Songs (05:28)
08. THINK BIG (06:07)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.