«OGNI MALEDETTO GIORNO (DELUXE EDITION) - Mostro» la recensione di Rockol

Mostro - OGNI MALEDETTO GIORNO (DELUXE EDITION) - la recensione

Recensione del 09 set 2017 a cura di Redazione

La recensione

L'ultimo album ufficiale di Mostro (se non ne avete mai sentito parlare, leggete qui), "The illest vol. 1", era uscito nel 2015. Gli ultimi due anni non sono stati facili per il rapper romano ed è lui stesso a raccontarlo: dice di aver perso persone importanti della sua vita, sia dal punto di vista lavorativo sia dal punto di vista sentimentale. Ha continuato a scrivere, però: e ora esce questo "Ogni maledetto giorno", che a detta di Mostro è il suo album più personale.

Le 12 tracce del disco, che diventano 16 con le bonus tracks, sono prodotte dal duo degli Enemies. Il sound è a tratti oscuro, cupo, dark: basti ascoltare "Poison", il singolo uscito in concomitanza con l'album. Non mancano ospiti, come i compagni di etichetta Shiva e Sercho (la Honiro è la stessa label romana che ha tenuto a battesimo Briga e LowLow, che insieme a Mostro costituiva un duo poi sciolto).

Mostro non è più il ragazzino promettente della nuova scena hip hop romana: oggi ha 25 anni e in questo album racconta la sua maturità, il passaggio all'età adulta. In "Ogni maledetto giorno", il singolo che lo scorso marzo ha anticipato l'album, rappa: "Sono ciò che mancava al rap di adesso, uno schizofrenico, depresso e mezzo pazzo". La scrittura è energica, grazie a incastri ritmici e provocazioni (si sente la lezione di Eminem e di Bassi Maestro), e non c'è nessuna mediazione verso la rincorsa a singoli-mangiaclick o pezzi che ammiccano al mondo delle radio. "Ogni maledetto giorno" è un disco duro e crudo che può piacere (molto) ai puristi del rap.

TRACKLIST

01. Poison (01:52)
02. Strike (03:38)
03. Amore sporco (03:18)
06. Freddi (03:51)
07. Niente di me (03:18)
08. E fumo ancora (03:53)
10. Chris Benoit (02:47)
11. Pioggia di vetro (04:12)
12. Sabato sera (04:20)
13. Chi mi sfida (01:11)
14. Heavy Metal (01:24)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.