«THE 25TH ANNIVERSARY ROCK & ROLL HALL OF FAME CONCERTS - Artisti Vari» la recensione di Rockol

Artisti Vari - THE 25TH ANNIVERSARY ROCK & ROLL HALL OF FAME CONCERTS - la recensione

Recensione del 14 dic 2010

La recensione

Nell'ottobre del 2009 si sono svolte le celebrazioni per i 25 anni della Rock & Roll Hall of Fame, un'istituzione che negli anni ha acquisito prestigio nella musica americana. Di solito, l'annuale cerimonia di "induction" degli artisti si svolge di fronte a poca gente (e alle telecamere); gli artisti vengono presentati da colleghi blasonati con un discorso; devono avere almeno 25 anni di onorata carriera, e vengono selezionati in una una lista di nomination; dopo di che arriva un mini-concerto con ospiti: esistono varie raccolte in CD e DVD di queste performance. Nell'ottobre del 2009, invece, venne celebrata la Hall Of Fame, non qualche singolo artista. Due concerti al Madison Square Garden, mesi di preparazione sotto la supervisione di Jann Wenner, fondatore di Rolling Stone. Due concerti con una serie di star da far venire i brividi, che diventarono uno speciale TV per la HBO nel dicembre del 2009.
Ora quelle serate sono diventate un cofanetto video e un cofanetto di 4 CD. La pubblicazione è solo americana: la versione DVD è "Region 1" (quindi riproducibile solo con un lettore americano o universale); quella Blu-ray invece non ha limitazioni, così come ovviamente il cofanetto di CD, che si vende anche in Italia importato da qualche catena di negozi, da benemeriti negozi di dischi e in qualche rivenditore on-line.
Ed è un acquisto da fare al volo. Dello speciale HBO trovate ampi stralci su YouTube, ma sono i 4 CD quelli che restano. Bruce Springsteen, U2, Mick Jagger, Sting, Metallica, Lou Reed e una caterva di altri artisti, tutti a suonare le loro canzoni, a intervenire su quelle altrui, a duettare, a divertirsi e a divertire. Sono troppi i momenti memorabili in questo concerto per citarli tutti. Solo per citarne qualcuno, una emozionante versione di "New York state of mind" cantata a due voci da Springsteen con Billy Joel ("Il New Jersey e Long Island si incontrano nel territorio neutro di New York"), un altro memorabile duetto su "I Still haven't found" tra gli U2 e Springsteen (con Bono che si incarta su un predicozzo sul significato spirituale del rock, e il Boss che lo liquida con un "Si, vabbé, ora però divertiamoci"), Jackson Browne che canta "The pretender" con CS&N, Fergie che fa il diavolo assieme agli U2 e Mick Jagger su "Gimme Shelter".
Per qualche decina di euro vi portate a casa 4 CD, di cui praticamente un concerto intero di Springsteen e uno degli U2. Rispetto allo speciale HBO c'è qualche bonus track (come una bella versione di "London Calling" di Springsteen con Tom Morello) e qualche cosa in meno (manca la bella versione di "Soul man" che Springsteen canta con Sam Moore). Nella lista degli artisti ci sono delle mancanze, certo (dove sono i Pearl Jam?), ma insomma è mettersi a cercare un pelo nell'uovo: si tratta per lo più di artisti di "vecchie" generazioni, con praticamente nessuno di quelli della nuova guardia. Ma "vecchi" si fa per dire: questo è classic rock al suo meglio, artisti che si mettono in gioco e il risultato è davvero spettacolare. Cosa volete di più?

(Gianni Sibilla)

La
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.