John Fogerty: nuovo album a settembre, nel disco anche Springsteen e Eagles

Non poteva che intitolarsi “The return of the blue ridge rangers” l’album in uscita il prossimo primo settembre che segna il ritorno solista di John Fogerty dopo trentasei anni dal precedente “The blue ridge rangers”. Il disco dell'ex
Creedence Clearwater Revival è una raccolta di classici del cantautorato folk americano come “Paradise” di John Prine, “I don't care” di Buck Owens, “Never ending song of love” di Delaney and Bonnie e “Back home again” di John Denver. Nell’album sono prenseti anche duetti d’eccezione come quello con Bruce Springsteen nel brano degli Everly Brothers “When will I be loved” e quello con Don Henley e Timothy B. Schmit (rispettivamente batterista e bassista degli Eagles ) in “Garden party” di Ricky Nelson.
Come anticipato da Rockol (vedi News ), il disco è stato lavorato da Fogerty con i produttori T-Bone Burnett e Lenny Waronker a Santa Monica, California.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.