Recensioni

Paul Simon - GRACELAND

Prima metà degli anni ’80: la vita di Paul Simon –uno dei più grandi autori della musica americana- è un disastro: ha appena divorziato dalla moglie, il suo ultimo disco “Hearts and bones” (1983) è stato un flop. Il disco...
Leggi tutto

Paul Simon - IN THE BLUE LIGHT

Esiste un modo giusto di lasciare le scene per un artista musicale? No, sono tutti corretti e criticabili a modo loro: l'annuncio e il tour di addio, spesso tacciato di speculazione (soprattutto a posteriori, se poi i si cambia idea e si...
Leggi tutto

Paul Simon - THE CONCERT IN HYDE PARK

Paul Simon e i concerti nei parchi. Dopo lo storico "Concert in Central Park", pubblicato nell'81 con Garfunkel, dopo il "Concert in the park", registrato sempre a NY ma da solista e pubblicato nel '91, ecco un nuovo capitolo: questo...
Leggi tutto

Paul Simon - STRANGER TO STRANGER

Tutto nasce dal ritmo: Paul Simon lo sa bene. Non è la prima volta che un suo album sperimenta in questo campo. Però, pensateci: un uomo che ha 75 anni, che ha fatto la storia della musica...
Leggi tutto

Paul Simon - SO BEAUTIFUL OR SO WHAT

Con tutto il rispetto, e nonostante il suo status di "leggenda", Paul Simon non è Bob Dylan e neanche Mick Jagger. E forse non ce lo saremmo immaginato ancora capace di sfornare acute e...
Leggi tutto

Paul Simon - SURPRISE

Il nome sulla copertina è quello di Paul Simon. Già solo questo basterebbe a giustificare l’attesa per "Surprise", il primo album di inediti del piccolo grande cantautore da “You’re the one” (2000). Ma, a ben vedere, i nomi dovrebbero essere due...
Leggi tutto

Altre recensioni