Artisti   |   a-z

Recensioni

Muse - SIMULATION THEORY

Magari il ciclo di “Drones” ti ha convinto che i Muse sono uno degli ultimi difensori del vecchio rock elettrico, quello fatto di grandi riff e assoli, enfatico e carico, suonato a massimo volume. Se ti sei fatto quest’idea, “Simulation...
Leggi tutto

Muse - DRONES

Ogni riaffacciarsi sulle scene dei Muse genera attese, speranze, critiche. Il disco precedente, "The 2nd law", non aveva fatto eccezione: da un lato stupiva per la varietà dei suoni e delle scelte. Dall'altro è stato viso un po' come un...
Leggi tutto

Muse - THE 2ND LAW

Sedete e godetevi lo spettacolo. Quando arriva un disco dei Muse potete star certi che non ci si annoia. Si canta a squarciagola, qualche volta si balla, ci si fa trascinare o ci si incazza. Ma non...
Leggi tutto

Muse - THE RESISTANCE

Avrebbero potuto accontentarsi, i Muse. Trovato un canovaccio di successo – e l’hanno trovato, visto che da anni ormai sono delle superstar – potevano ripeterlo all’infinito. Tanto i concerti li...
Leggi tutto

Muse - BLACK HOLES AND REVELATIONS

Strano caso quello dei Muse. Quando sono emersi, al tempo del primo disco “Showbiz” (2000) sembravano uno dei tanti cloni dei Radiohead, complice la tendenza al falsetto di Matthew Bellamy e un certo uso delle chitarre. Poi, si sono allontanati...
Leggi tutto

Muse - ABSOLUTION

Che fossero una live band estremamente preparata lo si sapeva già da tempo. Indiscussa, sin dagli esordi, era pure la qualità di songwriter di Matthew Bellamy. Ai Muse mancava, però una certa "convinzione", se così possiamo chiamarla, nei loro...
Leggi tutto

Altre recensioni