«FAMOUS - Puddle Of Mudd» la recensione di Rockol

Puddle Of Mudd - FAMOUS - la recensione

Recensione del 08 mar 2008

La recensione

Sono trascorsi ben quattro anni dall’ultimo album in studio dei Puddle of Mudd, formazione nu-grunge americana salita alla ribalta nel 2001 con l’album “Come clean” ed i singoli “Control” e “Blurry”.

In questo periodo di pausa la band del Kansas ha rivoluzionato la propria line-up, assoldando due nuovi elementi (Christian Stone alla chitarra e Ryan Yerdon alla batteria) in sostituzione dei dimissionari Paul Philipps e Greg Upchurch.
“Famous” è il quinto lavoro in studio di Wes Scantlin e soci, un disco prodotto con l’ausilio del batterista dei Black Flag Bill Stevenson (Rise Against, MXPX), undici brani nei quali il nu-grunge è ancora il maggiore protagonista, ma non mancano un maggiore uso del pianoforte e sonorità prog-rock.

TRACKLIST

01. Famous
02. Livin’ on borrowed time
03. It was faith
04. Psycho
05. We don’t have to look back now
06. Moonshine
07. Thinking about you
08. Merry go round
09. I’m so sure
10. Radiate
11. If I could love you
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.