«MADE IN THE DARK - Hot Chip Dj Set» la recensione di Rockol

Hot Chip Dj Set - MADE IN THE DARK - la recensione

Recensione del 01 feb 2008

La recensione

Dopo gli ottimi riscontri ottenuti con il secondo album “The warning” e remix per artisti come Gorillaz, Kraftwerk, Badly Drawn Boy, Amy Winehouse, Queens of the Stone Age e Bright Eyes, gli Hot Chip si presentano con la loro terza prova.

“Made in the dark” è un disco diviso in due parti: una maggiormente electro-pop dedicata al dancefloor, l’altra più lenta e pop.

TRACKLIST

01. Out at the pictures
02. Shake a fist
03. Ready for the floor
04. Bendable poseable
05. We’re looking for a lot of love
06. Touch too much
07. Made in the dark
08. One pure thought
09. Hold on
10. Wrestlers
11. Don’t dance
12. Whistle for will
13. In the privacy of our love
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.