GIOVANI

Warner (CD)

Voto Rockol: 2.5 / 5

di Mattia Marzi

Capita sempre più spesso, ormai, di trovare tra i concorrenti di "Amici" o "X Factor" volti già abbastanza conosciuti: quest'anno, ad esempio, a "X Factor" abbiamo rivisto Enrico Nigiotti, già concorrente di "Amici" qualche anno fa e finalista a Sanremo tra i giovani nel 2015; ad "Amici", invece, è entrato Irama, anche lui già visto a Sanremo nel 2016 (ma fu eliminato prima della finale) e poi al Summer Festival.
La partecipazione di Irama, in particolar modo, ha visto il racconto di una storia che ha appassionato i fan e gli spettatori: la fine del rapporto con la sua ex etichetta discografica, nei confronti della quale aveva speso parole piuttosto pesanti, e la partecipazione ad "Amici" come modo per rilanciarsi. Alla fine Irama è tornato ad incidere per la stessa etichetta discografica e ha vinto "Amici". Il disco uscito in concomitanza con la vittoria al talent, trainato dalla hit estiva "Nera", ha conquistato ottimi numeri. Ora arriva subito un altro disco, "Giovani": era successo anche con Riki: due album in un anno.

"Ogni nota è una notte passata in bianco. Ogni parola è una di quelle sigarette che ho fumato forse troppo di fretta, chiedendomi se mai sarei arrivato a fare tutto questo", ha scritto il cantante. Ma nel disco la sofferenza e l'urgenza di comunicare non si percepiscono in maniera così netta.

Queste dieci nuove canzoni sono canzoni d'amore, oltre che canzoni sul dolore e sulla voglia di rivalsa di Irama. Dice che ha puntato in alto e si sente una rockstar, cita Kurt Cobain su una base trap ("Stanotte") e spiega che la copertina del disco è un tributo a una storica foto di Jim Morrison. Irama se la prende con "i perbenisti di sto cazzo che parlano d'amore su un palco come Sanremo ma poi si sparerebbero solo per qualche premio" ("Non mollo mai"). In "Poi, poi, poi..." dice che non gli importa cosa credono di lui, che ora tutti lo cercano, ma prima intorno aveva il vuoto: "Dove eravate quando mi chiudevo in casa per giorni / quando mi mangiavo i sogni / quando uno stronzo con la giacca mi spiegava l'arte / dentro un ufficio che puzzava solamente di soldi". Continua ad essere un romantico: basti ascoltare pezzi come "Vuoi sposarmi?" e "Sceglimi": "Tu di me conosci tutto ma una cosa non la sai / vuoi sposarmi?", oppure "Sei tu che dici che l'amore è l'unica occasione / vienimi a prendere, l'indirizzo lo sai"). Irama, 22 anni, prova contemporaneaemente a raccontare la sua generazione (anche se i nomi di riferimento dei coetanei sono altri: i vari Calcutta, Thegiornalisti, Gazzelle, Frah Quintale, Carl Brave e Franco126, I Cani), e a mantenere il pubblico più giovane che l'ha conosciuto ad "Amici", anche con un racconto sui social fatto di foto un po' ammiccanti come questa copertina. 

Il disco venderà almeno quanto il precedente, le date del tour nei club sono già sold out, il concerto al Forum di Assago del prossimo aprile sarà la ciliegina sulla torta - magari dopo un ritorno a Sanremo, stavolta tra i "big"? Poi, però, Irama dovrà affrontare la sfida più importante: dimostrare che dietro la storia della giovane promessa con le ali tarpate e dietro i post sui social c'è qualcosa di più.

TRACKLIST

01. Bella e rovinata - (03:20)
02. Rockstar - (02:54)
03. Non mollo mai - (03:29)
04. Icaro - (03:40)
05. Stanotte - (03:28)
06. Poi, poi, poi... - (02:50)
07. Escort - (02:49)
08. Vuoi sposarmi? - (03:28)
09. Sceglimi - (02:55)
10. Giovani - (03:12)