CINQUE ANNI

Giulio Casale (Digital Media)

Voto Rockol: 3.5 / 5
Segui i tag >

di Redazione

Dopo un passato recente impegnato soprattutto in spettacoli teatrali, torna alla musica Giulio Casale. Anzi, torna al rock. "Cinque anni" è il primo EP da un lustro a questa parte, da "Dalla parte del torto", più cantautorale. Dopo la lunga parentesi teatrale - che è da anni ormai l'altra strada della sua carriera - e dopo la reunion temporanea con glo Estra, Casale ha reclutato una nuova band, i Norman ed ha inciso canzoni che uniscno la forza sonora degli esordi, con arrangiamenti contemporanei, e con un'attenzione lirica alle parole che fa parte del suo DNA, e che offre un punto di vista diverso: "Comunque resto io, in bilico tra rabbia forza e tenerezza, comunque sono qui, sopravvissuto agli anni zero dieci", come canta nella prima canzone, "Resto io", un vero e proprio manifesto.

Interessante, tra le 5 canzoni, la radioheaddiana "Coscienza C", con un interessante intreccio tra chitarra ed elettronica (e un testo sugli hater on line). La finale "Sono corpo" è rock puro, senza compromessi, con chitarre e ritornello epico.

L'EP esiste anche in una versione acustica, derivata dalle versioni #NoFilter che Casale ha inciso per Rockol: le potete riascoltare qua.

 

TRACKLIST

01. Resto Io - (03:51)
02. Tutto Cadeva - (03:09)
03. Scolorando Bice - (03:22)
04. Coscienza C - (03:25)
05. Sono Corpo - (03:36)