«TONY BENNETT CELEBRATES 90 - Tony Bennett» la recensione di Rockol

Tony Bennett - TONY BENNETT CELEBRATES 90 - la recensione

Recensione del 12 gen 2017 a cura di Paolo Panzeri

La recensione

Tony Bennett, o meglio, come riportato alla anagrafe, Anthony Dominick Benedetto, l’ultimo dei grandi crooner americani, lo scorso 3 agosto ha compiuto 90 anni. All’età che per molti è una chimera, il ‘vecchio’ Tony riesce ancora ad esibirsi sul palco e a emozionare il pubblico con la sua voce. E con la sua presenza. Un traguardo di questo genere non poteva non essere celebrato (al meglio, gli americani in queste cose ci sanno dannatamente fare) con una serata di gala. Questa celebrazione si è tenuta al Radio City Music Hall di New York lo scorso 15 settembre e vi hanno partecipato, non poteva essere altrimenti, un buon numero di stelle. Quella occasione non poteva non tramutarsi in un album. Business is business, anche e soprattutto quando ci sono di mezzo i sentimenti e un buon numero di artisti con la a maiuscola. Quindi è stato pubblicato “Tony Bennett celebrates 90”. Essendo la ‘madre’ di tutte le celebrazioni di questo disco ne vengono pubblicate due versioni: una ‘standard’ (18 brani) che comprende la registrazione del live newyorchese e una ‘deluxe’ composta da tre cd (56 brani) che include, oltre al disco standard, anche registrazioni inedite, sia dal vivo che in studio, di Tony Bennett più un libretto che ripercorre la carriera dell’attempato signore.

La lista degli artisti che hanno partecipato alla festa dei 90 anni di Tony Bennett, come già riportato più sopra, è di prim’ordine. Va da sé che difficilmente poteva mancare Lady Gaga, poiché non più tardi di un paio di anni fa con Bennett pubblicò un album omaggio allo swing intitolato “Cheek to cheek”. Qui Lady Germanotta si esibisce sulle note delle celeberrime “The lady is a tramp” e “La vie en rose”. Un altro che non poteva mancare a questa festa, è l’erede designato a proseguire la grande tradizione dei ‘crooner’, ovvero Michael Bublé. A questo festival della voce ha partecipato, con un “Ave Maria”, anche il nostro Andrea Bocelli. Poi Kevin Spacey, Diana Krall, Stevie Wonder. Billy Joel e Elton John, che non erano presenti alla serata, non sono comunque voluti mancare e hanno partecipato con una registrazione. Trattandosi di celebrazione, oltre al fondamentale ascolto della musica, è anche interessante sfogliare il libretto a corredo del disco che riporta vari contributi di, tra gli altri, il regista Martin Scorsese, il praticamente coetaneo ‘re del calypso’ Harry Belafonte e l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton.

Ascoltando queste canzoni che, per la maggior parte, giungono da un passato a volte discretamente lontano non si può che rimanere ammirati dalla eleganza vocale di quest’uomo che ha scritto delle belle pagine nel libro della musica dall’ultimo dopoguerra sino ai giorni nostri. Davanti a Tony Bennett, uomo d’altri tempi, non resta che togliersi il cappello e rimanerne ammirati.

TRACKLIST

02. The Good Life (03:19)
03. Ave María (05:21)
04. The Very Thought of You / If I Ruled the World (04:10)
08. A Kiss to Build a Dream On (03:37)
09. Visions (04:22)
10. La Vie en Rose (03:53)
11. Can You Feel the Love Tonight (04:01)
12. Autumn Leaves (03:04)
13. Who Cares? (02:57)
16. I Got Rhythm (02:24)
18. Happy Birthday (03:13)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.