«SING (ORIGINAL MOTION PICTURE SOUNDTRACK DELUXE) - Various Artists» la recensione di Rockol

Sing, la recensione della colonna sonora del film d'animazione

Per la colonna sonora del nuovo film d'animazione di Garth Jennings è stato scomodato nientepopodimeno che John Williams, pluripremiato compositore e direttore d'orchestra. Il risultato? Una colonna sonora indimenticabile.

Recensione del 12 gen 2017 a cura di Redazione

La recensione

La musica è uno dei principali interessi di Garth Jennings, appena sotto la passione per le telecamere: il regista inglese, infatti, nel corso della sua carriera fino ad oggi si è fatto molto apprezzare per aver diretto le riprese di videoclip musicali per - tra gli altri - Robbie WIlliams, Skunk Anansie, Eels, Fatboy Slim, Blur, R.E.M., Beck, Radiohead e Vampire Weekend. Nel 2005 ha debuttato anche al cinema con "Guida galattica per autostoppisti", un film sospeso a metà tra commedia, avventura e fantascienza, al quale aveva fatto seguito nel 2007 "Son of Rambow". Ma il botto, Jennings, lo ha fatto solamente con il suo terzo film, "Sing", prodotto dalla casa di produzione cinematografica statunitense Illumination Entertainment e premiato si al di là che al di qua dell'Atlantico tanto dalla critica quanto dal pubblico.



"Sing" è un film d'animazione ed è decisamente musicale, che unisce dunque le due grandi passioni del regista: racconta la storia di un gruppo di animali che, per salvare un teatro dal fallimento, organizzano un talent show in cui si esibiscono animali-cantanti. Una sorta di Festival di Sanremo, potremmo dire. Inutile dirlo, le canzoni (e la musica più in generale) rivestono un ruolo fondamentale all'interno della storia: la colonna sonora è stata curata nientepopodimeno che da John Williams, colosso della storia delle colonne sonore cinematografiche. Per chi non lo conoscesse: ha composto le musiche - indimenticabili, senza troppi giri di parole - di pellicole come "Star Wars", "Indiana Jones", "E.T. l'extraterrestre", "Lo squalo", "Jurassic Park", e alcuni capitolo della saga di "Harry Potter".

Tra le voci protagoniste della colonna sonora ci sono anche quelle degli attori Matthew McConaughey e Reese Witherspoon, tra i doppiatori originali dei personaggi protagonisti del film, oltre alle star Scarlett Johansson e Jennifer Hudson. Fanno parte del disco della colonna sonora anche pezzi che hanno fatto la storia del pop-rock internazionale come "Hallelujah", "Under pressure", "My way", "Golden slumbers/Carry that weight". La chicca, però, è il duetto tra Stevie Wonder e Ariana Grande in "Faith", prodotto da Benny Blanco e da Ryan Tedder degli OneRepublic (già collaboratore di Adele, Beyoncé e U2): la canzone segna il ritorno di Stevie Wonder alle colonne sonore dopo 25 anni.

TRACKLIST

01. Faith (02:42)
02. Gimme Some Lovin' (02:54)
03. The Way I Feel Inside (01:28)
05. I Don’t Wanna (01:24)
06. Venus (02:30)
07. Auditions (02:47)
08. Around The World (02:46)
09. Bamboleo (03:25)
10. The Wind (01:43)
11. Hallelujah (03:27)
12. Under Pressure (04:05)
13. Shake It Off (02:00)
14. I'm Still Standing (03:07)
15. Set It All Free (03:34)
16. My Way (04:16)
17. Don't You Worry 'Bout A Thing (04:01)
19. Out To Lunch (End Titles) (04:24)
20. Listen To The Music (02:15)
21. Hallelujah - Duet Version / From "Sing" Original Motion Picture Soundtrack (03:28)
22. Don't You Worry 'Bout A Thing - Acoustic Version / From "Sing" Original Motion Picture Soundtrack (03:17)
23. OH.MY.GOSH (02:11)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.