«WESTWORLD: SEASON 1 (MUSIC FROM THE HBO® SERIES) - Ramin Djawadi» la recensione di Rockol

Le cover per pianola di Radiohead e Soundgarden nella colonna sonora di "Westworld

Un disco di riletture strumentali di brani rock diverso da tutti gli altri

Recensione del 16 dic 2016 a cura di Redazione

La recensione

Volete ascoltare un album di cover solo piano, ma davvero particolare? Eccolo qua: è la colonna sonora di una delle serie TV più chiacchierate degli ultimi mesi.

?La storia del disco:

“Westworld” è il titolo di una serie TV prodotta da HBO, andata in onda in onda su Sky: è da poco terminata la prima stagione. Racconta la  gestione di un peculiare parco divertimenti ambientato nel vecchio West (da cui il titolo), in un futuro non meglio precisato. I “turisti” vivono delle avventure pre-programmate in un luogo popolato da “replicanti” degli esseri umani, che iniziano a sfuggire al controllo dei loro creatori e a creare incidenti.
La serie unisce “Blade runner” a “Lost”, perché dietro c’è la mano e la mente di JJ Abrams, creatore della serie più amata degli ultimi 15 anni. Come nella sua creatura più famosa, Abrams ha disseminato la storia di personaggi strani, di storie mai del tutto chiare e misteri che spingono lo spettatore ad appassionarsi e discutere

 

Come suona e cosa c’è dentro

Tra ciò che rende peculiare la serie ci sono le musiche, curate da Ramin Djawadi, nome che scritto già le colonne sonore di altri show della HBO, come Game of Thrones. Nelle puntate ci sono occasionalmente canzoni più o meno note - come Johnny Cash, sui titoli di coda del primo episodio. Ma non sono presenti in questo disco. Che invece contiene lo “score” classico - e delle peculiari cover, che nelle puntate si sentono all’interno del saloon, dove suona un piano meccanico che passa brani di Soundgarden, Radiohead e così via.

Perché ascoltarlo (o perché girare alla larga)

 L’effetto è diverso da qualsiasi  cover strumentale di brani pop-rock (solo ai Radiohead ne sono state dedicate diverse, dal Jazz di Brad Mehldau alla classica-contemporanea di…). Le parti orchestrali, che rileggono anche “Paint it black” dei Rolling Stones - sono meno interessanti. Ma le riletture da pianola hanno un che di spettrale che ha un suo fascino.

La canzone fondamentale

Verrebbe da dire una canzone dei Radiohead: in scaletta ci sono diversi loro brani. Ma il gioiello è la rilettura di “A forest” dei Cure: davvero perfetta, nel suo mantenere la struttura originale, con il suono della pianola.  

TRACKLIST

#1
01. Main Title Theme - Westworld (01:41)
02. Sweetwater (02:53)
03. Black Hole Sun (02:29)
04. Paint it Black (05:44)
05. This World (02:29)
06. Online (04:19)
07. No Surprises (04:02)
08. Dr. Ford (05:30)
09. A Forest (02:48)
10. Reveries (03:00)
11. Nitro Heist (03:31)
12. Motion Picture Soundtrack (02:42)
13. Freeze All Motor Functions (03:03)
14. Pariah (03:08)
15. Fake Plastic Trees (02:14)
16. MIB (03:06)

#2
01. The Maze (04:05)
02. House of the Rising Sun (01:24)
03. Trompe L'Oeil (05:04)
04. What Does This Mean (03:04)
05. Something I Can Never Have (05:56)
06. White Hats (02:27)
07. Back to Black (01:58)
08. No One's Controlling Me (01:59)
09. Memories (03:44)
10. No Surprises - Stride Piano (02:37)
11. Violent Delights (04:58)
12. Someday (03:40)
13. Sweetwater Stride (00:41)
14. Do They Dream (01:48)
15. The Stray (02:18)
16. Bicameral Mind (04:25)
17. Exit Music (For a Film) (04:26)
18. Reverie (01:42)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.