Rockol - sezioni principali

Recensioni / 10 nov 2016

Agnes Obel - CITIZEN OF GLASS - la recensione

Agnes Obel: continua la sua ricerca sonora nel nuovo album 'Citizen of glass'

La spinetta è uno strumento musicale appartenente alla famiglia degli strumenti a tastiera con corde pizzicate. Quanti artisti impiegano la spinetta nei loro dischi? Pochissimi, forse nessuno: e Agnes Obel lo fa. E il risultato è affascinante.

Voto Rockol: 3.0/5
Recensione di Redazione
CITIZEN OF GLASS
Agnes Obel under exclusive license to Play It Agai (Digitale)

La storia del disco:
La cantautrice danese Agnes Obel torna sulle scene, a distanza di tre anni dalla pubblicazione del suo ultimo lavoro, con un nuovo album in studio. "Citizen of glass", questo il titolo del disco, è stato anticipato dai singoli "Golden green" e "Stretch your eyes" e contiene un totale di dieci nuove canzoni. .




Come suona e cosa c’è dentro:
Il disco non smentisce il suono di Agnes Obel, quel mix tra cantautorato di classe e influenze classiche (Debussy, Maurice Ravel, Satie). Tra gli strumenti impiegati nelle registrazioni di "Citizen of glass", oltre agli archi, il clavicembalo, la spinetta e la celesta, la musicista ha utilizzato anche il Trautonium, strumento elettronico inventano a Berlino nel 1929 - Hitchcock lo impiegò nelle scene del suo "gli uccelli". "Citizen of glass", insomma, è un disco abbastanza sofisticato a livello di sonorità, al pari dei precedenti dischi di Agnes Obel.

Perché ascoltarlo (o perché girare alla larga):
La ricerca sonora è affascinante: Agnes Obel mischia atmosfere tra loro molto diverse e il risultato finale è originalissimo, tra pop, rock e classica. È musica che si rivolge ad un pubblico diverso rispetto a quello che segue le classifiche di vendita o gli artisti di tendenza: "alternativa" potrebbe essere la parola giusta per descriverla.

La canzone fondamentale:
"Stretch your eyes", che è il brano in cui Agnes Obel suona la spinetta: è l'esempio migliore di questa ricerca sonora. Per dire: quanti artisti contemporanei impiegano la spinetta nei loro dischi?

TRACKLIST

01. Stretch Your Eyes - (05:11)
02. Familiar - (03:55)
03. Red Virgin Soil - (02:43)
04. It's Happening Again - (04:20)
05. Stone - (03:56)
06. Trojan Horses - (05:33)
07. Citizen Of Glass - (02:49)
08. Golden Green - (03:59)
09. Grasshopper - (02:38)
10. Mary - (05:47)