«TERZA STAGIONE - Emis Killa» la recensione di Rockol

Emis Killa - TERZA STAGIONE - la recensione

Recensione del 24 ott 2016

La recensione

di Fabrizio Zanoni

Chi segue Emis Killa al di là delle semplici uscite degli album si sarà forse accorto che il cantante milanese inizia a fare i conti con l'altra parte della medaglia della notorietà. Nel feat. del recente disco di Jake La Furia, il rapper di Vimercate ad esempio canta: "Carati e Dom Perignon e in superficie sto al top/Però dormo male, non vedo mia madre da un po’/Questa gente mi acclama, io vorrei rompergli l’iPhone/Mi squilla il cell tutte le sere/Qualcuno dice “ci sei tu in tele”/Ma è tutto falso, io non sto bene/E da un po’ ne ho le palle piene" .Emis non rinnega la caccia al successo poi ottenuto ma con questo disco sembra ricercare anche altro, dimostrare di non aver perso il contatto con il suo mondo, quello che lo conosce come Emiliano, un ragazzo tra tanti di un paese dormitorio della periferia milanese, uno di quelli destinati ad una vita anonima se non ci fosse stato il rap e scrivere un capitolo assai diverso.

"Terza Stagione"è un disco più diretto e sporco rispetto a "Mercurio", che cercava di bissare il successo del folgorante album d'esordio ma che su quel successo aveva posto troppo lavoro a tavolino "con i dosaggi giusti degli esperti", togliendo un po' di impatto e verità alle sue rime.

Il nuovo disco parte subito con il pezzo più diretto, "Dal basso" con Big Fish, che pesca dal trap per costruire il tappeto sonoro. E' un gran bel pezzo che fa centro al primo ascolto rispetto agli obiettivi che si è prefissato: dimostrare che Killa non è solo quello di "Maracanà"e di altre hit che vanno a braccetto col pop. 

Si parla del successo anche in "Non era vero" e nella nostalgica "Cult", entrambi brani che erano stati pubblicati nel corso dell'estate quali anticipazione dell'imminente disco. Ancora radici e cambiamento in "Quello di prima", mentre il pezzo d'amore più riuscito è certamente "Parigi" con un feat. raffinato di Neffa, che conferisce grande stile al brano. In "Jack" Emis si cimenta con uno storytelling ma, come già avvenuto in passato, conferma non trattarsi del suo punto di forza: il brano è retorico (si parla di alcolismo) in un susseguirsi di immagini piuttosto scontate. "Su di lei" approccia il tema sesso e donne con quel filo di machismo per cui Killa si è già attirato critiche in passato (e anche questa volta è successo con "3 messaggi in sergreteria").  A completare la lista dei featuring vocali del disco troviamo l'immancabile Jake la Furia (i due sono molto amici e sono da sempre ospiti nei rispettivi dischi), Maruego, Fabri Fibra, Coez, Giso e Jamil.

"Terza stagione" è un disco più vario e completo del precedente: non si dimentica dei brani da passaggio radiofonico, ma torna a sporcarsi le mani con tracce che piaceranno ai fan della prima ora. Lo definirei un disco sincero, nei pregi e nei difetti, una buona foto di un 27enne che cavalca il successo ma vuole dimostrare di non averlo raggiunto per caso.

TRACKLIST

01. Dal basso (03:24)
02. Non era vero (03:48)
04. Italian Dream (02:55)
05. Quello di prima (03:51)
06. Parigi (03:10)
07. Uno come me (03:24)
08. Non è facile (03:22)
09. Jack (03:46)
10. All'alba delle 6:00 (03:39)
11. Sopravvissuto (03:11)
12. Su di lei (03:52)
13. CULT (03:46)
15. Buonanotte (scratch by Telaviv) (03:48)
16. Vecchia maniera (04:35)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.