«COMO AMA UNA MUJER - Jennifer Lopez» la recensione di Rockol

Jennifer Lopez - COMO AMA UNA MUJER - la recensione

Recensione del 11 apr 2007 a cura di Gianni Sibilla

La recensione

E' difficile dire chi è Jennifer Lopez: Attrice? Cantante? Diva del gossip? Tutte queste cose, singolarmente e tutte assieme. Ha iniziato facendo l'attrice, poi è esplosa come cantante, e grazie ad una serie di storie d'amore “di alto livello” è diventata una protagonista delle cronache rosa. A differenza di sue colleghe (leggi: Paris Hilton) non è partita dal gossip per arrivare altrove. Insomma, pettegolezzi a parte, una certa credibilità artistica nei suo campi d'azione l'ha sempre avuta, anzi il gossip le ha fatto più male che bene.
Nel campo musicale, la Lopez non è mai andata oltre ad un pop piacevole e piacione. E' c'è da riconoscerle che, pur sbandierando le sue origini di ragazza ispanica trapiantata in America, non ha mai cavalcato più di tanto l'onda del pop latino. Così il suo primo disco tutto in spagnolo arriva solo adesso (complessivamente è il quinto della sua carriera). E non è un disco di versioni tradotte, ma di canzoni inedite, per di più prodotto da Marc Anthony, che sarà pure suo marito, ma che nel settore è una vera garanzia.
Insomma, “Como ama una mujer” è un'operazione pensata, e bene. Non il classico “riciccio”, né un disco buttato fuori per sfruttare qualche moda. In questo, la Lopez è una vera e propria macchina da guerra. Poi c'è il disco vero e proprio: che è esattamente come ve lo immaginate, anzi persino un po' meglio. Tra canzoni pop e ballabili (su tutte il singolo “Qué hiciste”) e ballatone (la title track), le 11 tracce del CD scivolano via in fretta, e anche abbastanza piacevolmente. La mano di Anthony si sente, e le canzoni non sono neanche iper-prodotte o troppo plasticose: anzi dimostrano tutto sommato un buon gusto negli arrangiamenti.
Insomma: se vi piace il genere “latino”, se avete voglia di musica senza troppe pretese, se l'overdose di gossip non vi infastidisce, “Como ama una mujer” è un buon prodotto. Se sentire due parole in spagnolo su una base melodica o un po' danzereccia vi fa venire l'orticaria, girate al largo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.