«NEL NIENTE SOTTO IL SOLE GRAND TOUR 2006 - Vinicio Capossela» la recensione di Rockol

Vinicio Capossela - NEL NIENTE SOTTO IL SOLE GRAND TOUR 2006 - la recensione

Recensione del 18 gen 2007 a cura di Gianni Sibilla

La recensione

In un anno tutto sommato povero di uscite nostrare “Ovunque proteggi” ha reso Vinicio Capossela l'artista italiano del 2006. Lo dicono i vari referendum delle testate specializzate (Rockol compresa) e lo dice sopratutto il tour che è seguito.
Ecco quindi che un bel CD/DVD è la logica conseguenza di tutto questo: “Nel niente sotto il sole”, che racchiude 12 brani audio e 17 in video dal vivo nel 2006 in un'elegante confezione (anche se non bella come quella della raccolta “L'indispensabile”, fatta a forma di portafoglio di coccodrillo...).
Le motivazioni di questo disco non si fermano certo a queste ragioni celebrative. Se c'è un artista italiano in grado di reinventare le proprie canzoni su un palco, di trascinare il proprio pubblico, di ammaliarlo come un prestigiatore d'altri tempi, questo è Vinicio Capossela. E nell'ultima tornata di concerti ha fatto persino di più di quanto già fa di solito, ovvero torrenziali esibizioni di cui si conosce l'inizio e non la fine; siparietti con monologhi surreali tra una canzone e l'altra, e trovate scenografiche originali. A questo giro Vinicio ha messo in piedi uno spettacolo teatrale vero e proprio, usando una messa in scena di ombre cinesi che accompagnava i brani, travestendosi da minotauro e altri strani personaggi.
Documentare tutto questo su un supporto non è semplicissimo. “Nel niente sotto il sole” ci riesce benissimo, ricostruendo l'atmosfera contemporaneamente “ruspante” e curatissima dei concerti di Capossela, e offrendo un CD/DVD che brilla di luce propria rispetto al disco precedente. “Grand tour 2006”, recita il sottotitolo con cui Vinicio ha voluto evocando i “Gran tour”, i pellegrinaggi proto-turistici per l'Europa che facevano i signorotti di famiglie aristocratiche tra '700 e '800. Capossela ha girato in lungo e in largo l'Italia, in diversi spazi (teatri, arene estive, palazzetti) e questo spiega la scelta di ricorrere a diverse fonti per il repertorio, che proviene principalmente da “Ovunque proteggi”, con alcune incursioni nel passato. Una scelta che si nota sopratutto nel DVD, che non ha la pretesa di documentare un concerto quanto piuttosto di suggestionare, alternando diversi tipi di riprese live come accade nella conclusiva “Ovunque proteggi”, in cui si alternano immagini di un'esibizione teatrale e di quella che ha concluso la notte bianca romana sulla terrazza del Pincio. Completa il tutto, su DVD, una discreta serie di extra, tra cui spiccano alcuni mini-documentari registrati durante l'incisione del disco.
In sostanza, “Nel niente sotto il sole” è contemporaneamente una meritata celebrazione ed un buon disco live: non si può chiedere niente di più ad un prodotto di questo genere.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.