«BIPOLARS OF THE WORLD UNITE CPL - Micevice» la recensione di Rockol

Micevice - BIPOLARS OF THE WORLD UNITE CPL - la recensione

Recensione del 09 feb 2001

La recensione

Già il fatto che in questo disco compaiano in veste di collaboratori gli Scisma al gran completo, che in un brano ("Fireworks") canti Cristina Donà, fa presumere un suono che si dipana lentamente, con ritmiche al rallentatore, con melodie eteree, astratte, come piaceva agli Scisma più intimisti, come piace a Cristina Donà (anche questa volta una PJ Harvey italiana al 100%). Se a questo si aggiunge una innata inclinazione da parte di Ferrario a suonare bluescore, a perdersi nelle dilatazioni di ballate sospese, a prediligere l'andamento slack di certo low fi, a pensare musica che avrebbero potuto suonare i dEUS o il bassista della band belga nel suo progetto parallelo (Moondog Jr), si capisce quanto questo disco sia un lavoro dai contorni notturni, da sentire con la mente che va a velocità rallentata. Astratto e notturno, quindi. Ma non solo. Già, perché "Bipolars of the world unite CPL" non dimentica che alla fine la differenza tra un disco onanista, fatto di brani senza inizio né fine, e un album di pezzi ben strutturati sta nel saper scrivere melodie riconoscibili. Ferrario lo sa bene e in molti brani riesce a scrivere (in inglese, non in italiano) melodie pop convincenti, che fanno di "Bipolars of the world unite CPL" un album piacevole: chill out pop che nulla ha da invidiare a molte produzioni inglesi o americane di oggi.


(Gian Paolo Giabini)

TRACKLIST

01. Opium & speed
02. Fireworks
03. Power to the guitar sound
04. Strawberry wine
05. Moeroga
06. Dirty job
07. She sweet
08. You're like watching
09. Murder and create
10. Pure marble
11. Valium for breakfast
12. Kill someone
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.