Ve li ricordate i Maneskin a X Factor?

La carriera del quartetto romano prese il via con il talent show televisivo
Ve li ricordate i Maneskin a X Factor?

Nel giro di cinque anni Damiano David, Victoria De Angelis (che nella giornata di oggi compie 21 anni), Thomas Raggi e Ethan Torchio sono passati dal provare a fare musica insieme esibendosi di fronte alle vetrine dei negozi di via del Corso a Roma, al vincere il festival di Sanremo con la canzone "Zitti e buoni" e a rappresentare l'Italia al prossimo Eurovision Song Contest che si terrà all'Ahoy di Rotterdam in Olanda, dal 18 al 22 maggio, giorno della serata finale.

A portare i quattro ragazzi romani in cima alle cronache della canzone italiana è stato innanzitutto il loro talento, ma a fare da primo trampolino di lancio verso l'affermazione è stata la loro partecipazione all'undicesima edizione del talent televisivo X Factor, nell'autunno 2017. I Maneskin, dopo avere convinto alle audizioni i giudici Manuel Agnelli, Mara Maionchi, Fedez e Levante, proponendo il loro inedito "Chosen", vengono inclusi nella squadra della categoria gruppi gestita da Manuel Agnelli insieme al terzetto toscano dei Ros e al duo Sem&Stenn.

La prima puntata di X Factor 11 ha luogo il 26 ottobre 2017, i Maneskin fanno il loro esordio nello show interpretando la cover di "Let's Get It Started" dei Black Eyed Peas. Dopo avere proposto, nella seconda puntata "Beggin'" dei Madcon (che a loro volta avevano ripreso il brano dal repertorio dei Four Seasons di Frankie Valli) e nella terza "Somebody Told Me" dei Killers, finalmente nella quarta si misurano con un brano in lingua italiana, "Un temporale" di Ghemon.

Il percorso dei Maneskin a X Factor scorre liscio senza intoppi. La band romana non è mai a rischio ballottaggio (e quindi eliminazione) e prosegue il proprio cammino nella competizione con il vento in poppa, ottenendo sempre grande gradimento da parte del pubblico votante. Nella quinta puntata sono due i brani da interpretare, il quartetto rispolvera "Chosen" oltre a "Take Me Out" dei Franz Ferdinand; mentre nella sesta si impegnano con "Flow" di Shawn James e "Kiss This" degli Struts.

Il 7 dicembre 2017 è il giorno della semifinale. I Maneskin vi approdano insieme ai compagni di squadra Ros; a Lorenzo Licitra e Enrico Nigiotti rappresentanti della categoria over 25 guidata da Mara Maionchi e da Samuel Storm del team Uomini 16/24 di Fedez. Il quartetto capitolino propone, una volta di più, "Chosen" e poi si cimenta con "You're Nobody 'Til Somebody Loves You" di James Arthur e "Fais Le Mouv" di Sofiane & MHD. Raggiungono senza grossi patemi la finale dove sono tra i maggiori indiziati per la vittoria, mentre a non farcela e ad essere eliminati sono i Ros.

La finale ha luogo il 14 dicembre. I Maneskin presentano sul palco "Prisoner" di James Arthur e un medley composto da tre canzoni: "Beggin'", "Take Me Out" e "Somebody Told Me", brani già presentati nel corso della gara. Il regolamento della competizione prevede che ci sia una prima votazione e che da quattro i finalisti rimangano in due, per il duello finale. A contendere loro la vittoria è Lorenzo Licitra. I Maneskin cantano "Chosen", Lorenzo "In the name of love", scritta per lui da Fortunato Zampaglione. A vincere è Lorenzo, ai Maneskin va la piazza d'onore.

Le classifiche di vendita del dopo X Factor volgeranno dalla parte della band romana che con "Chosen" raggiunge la seconda posizione e con l'EP, anch'esso intitolato "Chosen", il terzo posto. L'EP è composto da sette brani: i due inediti composti da loro, "Chosen" e "Recovery", "Vengo dalla luna" di Caparezza, "Beggin'" Madcon/Four Seasons, "Let's Get It Started" dei Black Eyed Peas, "Somebody Told Me" dei Killers e "You Need Me, I Don't Need You" di Ed Sheeran.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.