Morgan scrive una ‘lettera aperta ad Amadeus’: ‘Bugo ancora una volta onorato mentre io…’

‘Caro Amadeus lo dico a te: ma tu perché sei stato così scorretto?’, scrive l’ex leader dei Bluvertigo su Instagram
Morgan scrive una ‘lettera aperta ad Amadeus’: ‘Bugo ancora una volta onorato mentre io…’

Dopo la notizia dell’esclusione di Morgan dalla lista dei “big” in gara alla settantunesima edizione del Festival di Sanremo e la decisione della Rai di escludere l’ex leader dei Bluvertigo dalla giuria di Sanremo Giovani, la cui finale è andata in onda ieri sera - 17 dicembre - su Rai1 in diretta dal Teatro Casinò di Sanremo - con conseguenti sfoghi sui social da parte del cantautore lombardo - la voce di “Altrove” ha condiviso sul proprio profilo Instagram una “lettera aperta ad Amadeus”.

“Ancora una volta mi trovo offeso, scacciato, mi trovo punito nonostante la mia buona fede, il mio impegno spontaneo e la mia voglia di collaborare, essere utile, darmi con semplicità e lealtà agli altri”: così si apre il lungo messaggio pubblicato da Marco Castoldi, in arte Morgan. 

L’artista, riferendosi al fatto che Bugo - protagonista insieme all’ex Bluevertigo della querelle che ha portato all’eliminazione di entrambi dalla scorsa edizione della kermesse sanremese - è tra i cantanti in gara al prossimo Sanremo, ha scritto poi: 

“Amadeus mi ha invitato lui alla gara poi ha disprezzato la mia musica mi ha estromesso, ha deciso di dare spazio e visibilità a chi ha goduto subdolamente e ha beneficiato della mia presenza e della mia forza, cioè Bugo, ancora una volta onorato mentre io non solo estromesso dalla gara, persino neanche ammesso al mio posto di lavoro”.

Nella lettera di Morgan si legge poi: “Caro Amadeus lo dico a te: ma tu perché sei stato così scorretto? Te ne rendi conto che io non merito questo e che tu stai facendo il direttore artistico della musica nonostante non sia di tua competenza? Non ti sembra esagerato umiliare chi non solo ti può insegnare l’abc della materia di cui ti mancano persino le nozioni di base, ma è stato gentile e ti ha voluto gratificare negli ultimi mesi nonostante l’imbarazzo di essere nel ruolo non esattamente conforme alle sue competenze”.

Oltre a scrivere, riferendosi al conduttore e direttore artistico di Sanremo, “Tu sei in grado di capire quanto sei stato offensivo e scorretto a fare una cosa simile?” e ancora “Un po’ non ti dispiace avermi ferito ed umiliato anziché usato per fare spettacolo?”, il cantautore in un commento al post pubblicato nella mattina di oggi - 18 dicembre - ha successivamente dichiarato:  “Non ti sei vergognato a portare Bugo in gara e ad avermi addirittura cacciato per paura che io ti mettessi in difficoltà in diretta? Non l’hai capito che sono un gentiluomo e che se ti ho scritto parole dure l’ho fatto per farti capire che il tuo errore è grande? Che hai sbagliato come uomo e come uomo di potere e che hai fatto una porcata dal punto di vista artistico? Io non amo fare queste polemiche perché quel che amo io è la performance è l’interpretazione è la musica.

E questo la gente lo sa bene. Perché tu devi privare le persone dello spettacolo musicale e culturale che io sono in grado di fornire ? Chi sei tu per stabilire che io debba o non debba suonare? Io dico che hai esagerato e che faresti bene ad abbassare quella autostima ottusa e presuntuosa che ti ha fatto compiere un gesto altamente sgradevole che dovrebbe essere chiamato con il suo nome cioè mobbing ovvero abuso di potere. Io con estrema lucidità non ho difficoltà a dire che tu stai dove non dovresti e che hai cacciato me da dove dovrei stare. Questo non è un insulto ma la franchezza di un musicista che si era messo a tua disposizione e che tu hai ingiustamente umiliato, quindi sono offeso. Io non insulto. L’insulto io l’ho ricevuto. E sono stanco di essere generoso e disinteressato farvi comodo ed essere maltrattato. Se hai dignità ripari a questo pessimo esempio che guardato coi miei occhi fa soffrire e perdere la voglia di darsi, fa chiudere dentro se stesso uno che invece ha nobilitato la sua vita nell’espressione. Sono deluso da te e desolato per la perdita di tempo di energie e di spettacolo. Marco Castoldi in arte Morgan, musicista.”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.