Fall Out Boy, un greatest hits e una nuova canzone

La band di Patrick Stump pubblica la seconda raccolta della sua carriera, il capitolo due di “Believers Never Die - Greatest Hits”. Insieme all'annuncio, i Fall Out Boy diffondono l'inedito “Dear Future Self (Hands Up)”.

Fall Out Boy, un greatest hits e una nuova canzone

Dopo i Green Day e i Weezer anche la terza band protagonista del tour congiunto che vedrà spalla a spalla sui palchi la formazione di Billie Joe Armstrong, quella di Rivers Cuomo e quella di Patrick Stump ha svelato i suoi prossimi progetti in cantiere: i Fall Out Boy, discograficamente fermi a “Mania” del 2018, daranno alle stampe nel mese di novembre un greatest hits, il secondo – dopo “Believers Never Die - Greatest Hits” del 2009 - della loro carriera. La raccolta, “Greatest Hits: Believers Never Die - Volume Two”, contiene anche l’inedito “Dear Future Self (Hands Up)”, con il featuring del rapper Wyclef Jean, già disponibile all’ascolto:

La più recente pubblicazione dei Fall Out Boy è l’EP “Lake Effect Kid”, che Patrick Stump e compagni hanno diffuso lo scorso anno, definendolo “il nostro più grande ritorno a casa".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.