Biografia

Formatisi a Hartford, Connecticut, nel 1983, i Fates Warning sono John Arch, Jim Matheos, Victor Arduini, Joe DiBiase, e Steve Zimmerman; cambiano diverse formazioni, fatta eccezione per il chitarrista Jim Matheos, sempre presente in tutte. Con John Arch come voce, il gruppo realizza alcuni album: NIGHT ON BROCKEN (1984), THE SPECTRE WITHIN (1985) e AWAKEN THE GUARDIAN (1986), primo lavoro del gruppo a comparire nella classifica di Billboard.
Nel 1987 Arch viene sostituito da Ray Alder, cosa che provoca un cambiamento nelle sonorità dei Fates, più complesse e mature. Il primo disco con Alder è NO EXIT del 1988, che raggiunge la più alta posizione in classifica di sempre; l’anno successivo è la volta di PERFECT SYMMETRY, con il quale il gruppo incomincia un tour europeo.
I Fates Warning passano la prima metà degli anni Novanta in tournée, anche se Matheos si dedica a un progetto solista, FIRST IMPRESSIONS, del 1993. Nel 1994 esce INSIDE OUT, che porta la band a suonare dal vivo come supporto dei Dream Theater. CHASING TIME – la prima compilation del gruppo – viene pubblicata l’anno successivo. Nel 1997 – con Joey Vera al basso come nuovo elemento – i Fates Warning pubblicano PLEASANT SHADE OF GRAY. Nel 1998 esce invece un altro album dal vivo, intitolato STILL LIFE; di due anni più tardi è DISCONNECTED, a cui segue un lungo periodo di date dal vivo, come quelle del 2003 a fianco Queensrÿche e Dream Theater. Nel 2004 il gruppo pubblica FWX, seguito – l’anno successivo – da LIVE IN ATHENS, un CD/DVD realizzato nel 2005. (23 giu 2008)