Biografia

La storia artistica dei Farabrutto inizia nel 2000, quando i tre musicisti veronesi si pesentano con un primo demo autoprodotto (ne seguiranno altri 2). Utilizzano una strumentazione non convenzionale: chitarra classica (Luca Zevio), mandolino elettrico (Niccolò Sorgato) e percussioni (Sbibu, che suona seduto a terra, con una sorta di “ground drums”).Nel 2001 iniziano a lavorare al primo album, ALZARE LA VOCE, con produzione e arrangiamenti curati dagli stessi componenti del gruppo. Nelle...

Mostra di più