«STORIE STERRATE - Marco Denti» la recensione di Rockol

Marco Denti - STORIE STERRATE - la recensione

Recensione del 25 mag 2021 a cura di Franco Zanetti

Voto 8,5/10

La recensione

Scrivevo poche settimane fa della straordinaria competenza di Carlo Boccadoro, e mi ripeto volentieri per Marco Denti, che con questo libro dimostra di saperne tanto di musica quanto di letteratura.

Ne sono protagonisti personaggi che non hanno scelto fra una strada tracciata (quella della loro prima occupazione artistica) e una strada sterrata (un'altra via praticabile, diversa dalla prima), ma hanno percorso sia l'una sia l'altra: musicisti che hanno anche scritto romanzi, racconti, poesie, e scrittori che hanno anche scritto (e cantato) canzoni. Denti narra di loro e delle loro produzioni artistiche con vera preparazione, e oltretutto lo fa con un linguaggio elegante e coinvolgente, raccontando di Leonard Cohen ed Elvis Costello, di Lou Reed e di Elliott Murphy, di Bob Dylan e di David Byrne, di Patti Smith e di Boris Vian, di William Burroughs e di Stephen King, e di molti altri ancora, consegnandoci una lettura impegnativa ma arricchente.
E' un peccato, e secondo me anche una pecca, che non abbia incluso fra le pagine del suo libro anche qualche artista italiano. Denti ne è consapevole:

"Arrivato in fondo, ho scoperto di non aver inserito nemmeno un scrittore/musicista italiano, e sì che ce ne sono: Guccini, De André, Capossela, ma è andata così, è proprio un’altra storia".

Sarà per il prossimo "Storie sterrate", che ci auguriamo arrivi presto...
 

Franco Zanetti

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.