«ECHO IN THE CANYON - Jakob Dylan» la recensione di Rockol

"Echo in The Canyon", le canzoni del Laurel Canyon rivisitate da Jakob Dylan & Co

Un documentario sulla scena di fine anni '60 di Los Angeles, accompagnato da questa stupenda colonna sonora, con un cast di All Star guidato da Jakob Dylan

Recensione del 29 mag 2019 a cura di Gianni Sibilla

La recensione

"Echo in the canyon" è un disco di genere, che celebra un momento d'oro della storia del rock, e lo fa in maniera stupenda, con un cast di altissimo livello, guidato da Jakob Dylan.

 Tutto è iniziato nel 2015: una band guidata da Jakob Dylan e con amici comeBeck, Cat Power, Regina Spektor si esibsce a Los Angeles, in un concerto tributo alla musica Laurel Canyon, scena leggendaria della seconda metà degli anni '60 in cui mossero i loro primi passi Neil Young, i Byrds, i Mamas & Papas e da cui sarebbero nati Crosby, Stills, Nash & Young. Contemporeaneamente è stato girato un documentario, diretto da Andrew Slater, che è arrivato nei cinema americani in questi giorni: ha fatto notizia perché contiene l'ultima intervista di Tom Petty. La Rickenbacker, la chitarra simbolo del folk-rock del canyon, campeggia nel trailer, nella locandina e in copertina di questo album: Jakob Dylan, per l'occasione ha reinciso i classici del film in nuove versioni di studio, aggiungendo altri amici, e di un certo peso: Stephen Stills, Neil Young, Eric Clapton.

Parliamo di canzoni dei Byrds come "The bells of Rhymney" - scritta da Pete Seeger su versi del poeta gallese Idris Davies ma resa nota dalla band di Roger McGuinn e qua rielaborata con Beck. Oppure di canzoni dei Mamas & Papas o ancora dei Buffalo Springfield: "Questions", in cui è presente l'autore Stephen Stills, assieme ad Eric Clapton. in una versione da brividi. O ancora canzoni dei Bech Boys: "I Just Wasn’t Made For These Times", con Neil Young ai cori (è presenta anche la sua elettrica nel finale di "What's Happening" dei Byrds)

Non sappiamo quando uscirà il film da noi, ne se e quando verrà distribuito da qualche piattaforma digitale. Sappiamo però che questo è un bellissimo album: non solo per gli ospiti, ma perchè ricostruisce un momento fondamentale della storia del rock, lo fa con una grande quantità di ospiti notevoli (sono presenti anche Josh Homme e Norah Jones), ma mantenendo una omogeneità sonora notevole e un approccio filologico e rispettoso al materiale. Se amate il suono della California, è un album imperdibile.

TRACKLIST

01. Go Where You Wanna Go (feat. Jakob Dylan & Jade Castrinos) (03:07)
02. The Bells of Rhymney (feat. Jakob Dylan & Beck) (03:32)
03. You Showed Me (feat. Jakob Dylan & Cat Power) (03:32)
04. She (feat. Jakob Dylan & Josh Homme) (02:37)
05. In My Room (feat. Jakob Dylan & Fiona Apple) (02:19)
06. Goin' Back (feat. Jakob Dylan & Beck) (04:09)
07. Never My Love (feat. Jakob Dylan & Norah Jones) (03:22)
08. It Won't Be Wrong (feat. Jakob Dylan & Fiona Apple) (01:58)
09. No Matter What You Do (feat. Jakob Dylan & Regina Spektor) (02:47)
10. Questions (feat. Jakob Dylan & Eric Clapton) (03:33)
11. I Just Wasn't Made For These Times (feat. Jakob Dylan & Neil Young) (03:19)
12. Expecting To Fly (feat. Jakob Dylan & Regina Spektor) (03:32)
13. What's Happening (feat. Jakob Dylan) (03:27)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.