Rockol - sezioni principali

Recensioni / 31 mar 2019

La Municipàl - BELLISSIMI DIFETTI - la recensione

Immaginatevi i Baustelle in versione itpop: "Bellissimi difetti" de La Municipal

Voto Rockol: 3.0/5
Recensione di Redazione
BELLISSIMI DIFETTI
iCompany (Digital Media)

Immaginatevi i Baustelle in versione itpop. Il duo dei fratelli Carmine e Isabella Tundo è esattamente ciò che sarebbero Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini se cominciassero a fare musica insieme oggi. Oddio, forse "Bellissimi difetti" non è proprio il loro "Sussidiario illustrato della giovinezza" o "La moda del lento", se non altro perché quei dischi lì sono stati per l'indie italiano una rivelazione. Ma è comunque un bel secondo disco, dopo l'esordio di tre anni fa con "Le nostre guerre perdute".

Quello di La Municipàl è un pop crepuscolare che strizza l'occhio proprio ai Baustelle, in cui uno stile di scrittura piuttosto raffinato e ricercato incontra tematiche attuali affrontate con ironia ("I mondiali del '18") e melodie sfacciatamente pop, come quelle dei singoli che hanno anticipato l'uscita del disco, da "Vecchie dogane" a "Punk Ipa", passando per la stessa "I mondiali del '18", "Italian polaroid" e "Mercurio cromo".

Il disco è stato tutto prodotto dal frontman del gruppo, Carmine Tundo, e a differenza del precedente è caratterizzato da un suono che si avvicina di più alla dimensione live della band, più energico e potente, come suggeriscono anche i primi brani in ordine di tracklist, "Finirà tutto quanto" e "Punk Ipa". Non mancano però alcune ballate o pezzi più intimisti, come "Le vele", che racconta una storia ambientata in periferia, dove dove due vecchi trombamici si incontrano clandestinamente per vincere la solitudine delle notti di provincia. E no, la periferia non è quella toscana di "Love affair", ma quella leccese.

TRACKLIST

01. Finirà tutto quanto - (04:08)
02. Punk Ipa - (05:58)
03. I tuoi bellissimi difetti - (04:18)
04. Il funerale di Ivan - (04:06)
05. I Mondiali del '18 - (04:01)
06. Mercurio Cromo - (03:35)
07. Italian Polaroid - (03:33)
08. Le vele - (05:23)
09. Noi due sulla luna - (02:13)
10. Major Tom - (04:11)
11. Scogliere - (03:13)
12. Vecchie dogane - (03:56)