«BELLISSIMI DIFETTI - La Municipàl» la recensione di Rockol

Immaginatevi i Baustelle in versione itpop: "Bellissimi difetti" de La Municipal

Recensione del 31 mar 2019 a cura di Redazione

La recensione

Immaginatevi i Baustelle in versione itpop. Il duo dei fratelli Carmine e Isabella Tundo è esattamente ciò che sarebbero Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini se cominciassero a fare musica insieme oggi. Oddio, forse "Bellissimi difetti" non è proprio il loro "Sussidiario illustrato della giovinezza" o "La moda del lento", se non altro perché quei dischi lì sono stati per l'indie italiano una rivelazione. Ma è comunque un bel secondo disco, dopo l'esordio di tre anni fa con "Le nostre guerre perdute".

Quello di La Municipàl è un pop crepuscolare che strizza l'occhio proprio ai Baustelle, in cui uno stile di scrittura piuttosto raffinato e ricercato incontra tematiche attuali affrontate con ironia ("I mondiali del '18") e melodie sfacciatamente pop, come quelle dei singoli che hanno anticipato l'uscita del disco, da "Vecchie dogane" a "Punk Ipa", passando per la stessa "I mondiali del '18", "Italian polaroid" e "Mercurio cromo".

Il disco è stato tutto prodotto dal frontman del gruppo, Carmine Tundo, e a differenza del precedente è caratterizzato da un suono che si avvicina di più alla dimensione live della band, più energico e potente, come suggeriscono anche i primi brani in ordine di tracklist, "Finirà tutto quanto" e "Punk Ipa". Non mancano però alcune ballate o pezzi più intimisti, come "Le vele", che racconta una storia ambientata in periferia, dove dove due vecchi trombamici si incontrano clandestinamente per vincere la solitudine delle notti di provincia. E no, la periferia non è quella toscana di "Love affair", ma quella leccese.

TRACKLIST

02. Punk Ipa (05:58)
05. I Mondiali del '18 (04:01)
06. Mercurio Cromo (03:35)
07. Italian Polaroid (03:33)
08. Le vele (05:23)
09. Noi due sulla luna (02:13)
10. Major Tom (04:11)
11. Scogliere (03:13)
12. Vecchie dogane (03:56)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.