Rockol - sezioni principali

Recensioni / 14 dic 2018

Anastasio - LA FINE DEL MONDO - la recensione

Voto Rockol: 3.0/5
Recensione di Redazione
LA FINE DEL MONDO
RCA (EP)

Fresco vincitore di X Factor, Anastasio pubblica l'EP che rappresenta di fatto il suo esordio discografico ufficiale, dopo qualche singolo e un mini album pubblicato solamente su YouTube. Il disco si intitola "La fine del mondo", proprio come l'inedito che il rapper ha presentato in gara a X Factor nelle ultime puntate del talent, e che lo ha poi portato alla vittoria in finale contro Naomi (seconda classificata), Luna (terza classificata) e i Bowland (quarti classificati).

"La fine del mondo", scritta da Marco Anastasio e prodotta da Don Joe, non sarebbe altro che il pezzo portato dal rapper alle audizioni, seppur con alcune parti riscritte: la canzone parte con il piano, ha un bel flow nelle strofe e si apre nel ritornello. È un pezzo forte, attuale nelle parole e nei suoni, e nelle atmosfere ricorda certi pezzi di Ultimo: "E non ho manco sonno ma se mi alzo torno ad affrontare il mondo / e sono tempi bui, il gioco lo conosco a fondo / sono debole e lui cambia le regole a suo piacimento".

Oltre alla canzone che dà titolo all'Ep, nel disco ci sono la cover-rilettura di "Generale" di De Gregori (anche questa fatta ascoltare alle audizioni) e altri quattro inediti: "Ho lasciato le chiavi" (scritta insieme a Gianluigi Fontanella e prodotta da Dj Kiddo), "Un adolescente" (scritta insieme a Luigi Florio e prodotta da Don Joe), "Autunno" (scritta e cantata insieme ai Bowland) e "Costellazioni di kebab" (scritta insieme a Gianluigi Fontanella e prodotta da Dj kiddo e Enrico Brun).

TRACKLIST

01. La fine del mondo
02. Ho lasciato le chiavi
03. Generale
04. Un adolescente
05. Autunno (feat. Bowland)
06. Costellazioni di kebab