«ANIME STORTE - Bobo Rondelli» la recensione di Rockol

La recensione di "Anime storte" di Bobo Rondelli

Chi non ha l'anima un po' storta?

Recensione del 12 ott 2017 a cura di Paolo Panzeri

La recensione

Ci si era lasciati lo scorso anno a omaggiare l’opera dell’illustre e inquieto concittadino Piero Ciampi e l’anno precedente, il 2015, a pubblicare “Come i carnevali”, suo sesto album solista. Che ora Bobo Rondelli esca con un altro disco, “Anime storte”, è il segnale e certifica quanto meno un periodo musicale creativo e fecondo per il 54enne cantautore livornese. Alla produzione, ad assecondare e sviluppare questo nuovo progetto, il pisano Andrea Appino degli Zen Circus. Dice quello, quando l’arte va oltre il campanile particolarmente sentito da quelle parti.

Dodici brani quelli di “Anime storte” che sono una polaroid scattata con l’obiettivo puntato sul nostro tempo e sulla gente che lo vive, interpretata e filtrata dalla sensibilità di Rondelli: precisa quanto spietata, ma (sarà a causa dell’età) con la mano tesa e, in fondo, una certa comprensione verso questo prossimo in evidente confusione e difficoltà. Anime che sono storte, come suggerisce il titolo, ovvero sofferenti nel vivere quotidiano.

“Soli”, primo singolo del disco e brano che apre la scaletta dello stesso, sviluppa il tema principale dell’album. Il titolo è oltremodo esplicativo e sintetizza perfettamente il contenuto del testo, rimandando al mondo delle relazioni al tempo dei social network - “Fingersi felice con cento ‘mi piace’ e tutti questi amici mai visti ne sentiti” – che esaltano ancor più il concetto di solitudine celebrando un universo che, è bene ricordare, non si definisce virtuale a caso. “Cartolina di giornata” è una lettera d’amore di un livornese nei confronti della propria città. La tragica vicenda di “Lo storto” è senza dubbio una delle canzoni più intense del disco. Ma come spesso si conviene è l’amore nelle sue molteplici accezioni ad essere al centro della vita e, quindi, della maggior parte dei brani del disco, come “Ammalarsi”, “Dolce imbroglio” oppure “Sollievo animale”. L’album comunque non ha capitoli slegati l’uno dall’altro, è la compattezza del lavoro – anche e soprattutto musicale – ad essere uno dei punti di forza di “Anime storte”.

Al tirar delle somme le canzoni incluse in “Anime storte” consegnano un Bobo Rondelli in ottima forma e ricordano, una volta di più, la bontà della sua penna e della sua interpretazione. Un cantautorato sicuramente di stampo classico che fa leva sulla capacità delle parole e di una buona dose di poesia per incuriosire e intrigare l’ascoltatore. Rondelli ha ormai alle spalle una carriera che si può ben definire di lungo corso e ha raggiunto un’età in cui si riescono ad esprimere le proprie idee con la consapevolezza di chi possiede il disincanto necessario per mantenere la giusta distanza senza però perdere passione e coinvolgimento.

TRACKLIST

01. Soli (03:09)
02. Ammalarsi (03:47)
04. Prima che (03:28)
05. Lo Storto (03:30)
06. Dolce imbroglio (02:55)
07. Su questo fiume (03:27)
08. Sollievo animale (03:02)
10. L'angelo (02:32)
11. L'Andrea rampante (04:29)
12. Madre (04:14)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.