«FORCES - MissinCat» la recensione di Rockol

Missincat: leggi qui la recensione di "Forces"

Caterina Barbieri torna con un nuovo EP all'insegna delle collaborazioni, cinque pezzi realizzati con cinque artisti di stanza a Berlino.

Recensione del 03 ott 2017 a cura di Marco Jeannin

La recensione

Zitta zitta, Caterina Barbieri non si ferma mai. Missincat mancava dal 2015, più precisamente dalla pubblicazione di “Firewalker. Oggi, l’artista italianissima d’origine ma berlinese d’adozione, torna con un EP di cinque pezzi nato da altrettante collaborazioni portate a termine con alcuni artisti che vivono e lavorano nella capitale tedesca. “Forces” si apre dunque con “ Voices” scritta e prodotta con il pianista Federico Albanese, che tra l’altro ha un disco in cantiere e che sarà sicuramente più che da tenere d’occhio; “Mother” è opera di Caterina e dei La Boum Fatale, mentre per “Melt” si avvale del progetto dream-pop Me and My Drummer (vecchia conoscenza di Missincat), per “Luna” del duo electro-pop Hundreds, mentre “Made of stone” è stata prodotta da Robot Koch, producer che si divide tra Berlino e Los Angeles. “Forces” è tutto questo, un disco interamente collaborativo che funziona nel momento in cui le tante forze messe in campo creano la giusta tensione.

Forze che si trasformano nel momento in cui entra in campo un nuovo elemento che stravolge il gioco, che rimescola le carte, che costringe a trovare un nuovo modo di scrivere, di cantare, di funzionare.

L’elettronica, la neo classica, il pop e il dream pop vanno quindi a rapportarsi con pazienza con il mondo Missincat, necessariamente filo conduttore di un’opera piccola ma completa. Pop dal sapore internazionale fondato su una ricerca sonora mai banale, impreziosito dalla sempre convincente interpretazione della Barbieri. In attesa del quarto album, Missincat tiene viva l’attenzione con un EP molto piacevole da ascoltare, confezionato con cura e per il puro gusto di mettersi in gioco, senza troppi pensieri. Una prova che conferma Caterina Barbieri come uno dei nostri talenti d’esportazione creativamente più validi. “Forces” è una perla pop di alta qualità, pop che all’occorrenza si fa scuro e spigoloso (“Mother”), intenso e minimale (“Melt the ice”), sincero e solare (“Luna”), raffinato, elegante e riflessivo (“Voices”), mantenendo intatto il tocco sempre delicato (“Made of stone”) tipico di Missincat. Ad avercene…

TRACKLIST

01. Voices (03:42)
02. Mother (03:05)
03. Melt the Ice (04:03)
04. Luna (03:50)
05. Made of Stone (02:50)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.