«TODAY - Everlast» la recensione di Rockol

Everlast - TODAY - la recensione

Recensione del 11 gen 2000

La recensione

Che il blues fosse in cima alle preferenze di Everlast non è mai stato un segreto. Già ai tempi di House Of Pain (la posse irlandese di hip hop che fece sfracelli con “Jump Around”) lo aveva dimostrato. Che Erik (questo il suo vero nome) avesse poi un’infatuazione per il vecchio, caro country americano era altrettanto chiaro. Bastava ascoltare il suo ultimo disco, “Whitey Ford sings the blues”, un tributo, come lui stesso dichiarava ai tempi dell’uscita del suo ultimo album, a gente come Neil Young o Willie Nelson. Tutte queste infatuazioni di Everlast ricorrono anche in “Today”, questo album di remix, reinterpretazioni live di alcuni brani di “Whitey Ford sings the blues”. Anzi, le inflessioni blues e country vengono portate alle estreme conseguenze, mentre la matrice hip hop si assottiglia sempre più. Lo dimostrano la lunghissima e, purtroppo autoindulgente, versione “live” di “What Is Like” (il singolo che fece da motore propulsore al successo di “Whitey Ford…..”), un pezzo come “Put Your Lights On” (in origine pubblicata all’interno del nuovo album di Carlos Santana, “Supernatural”, oggi riproposta anche in questa occasione) o una cover di una leggenda del blues come John Lee Hooker (“Blues For X-Mas”). L’allontanamento sempre più deciso dall’hip hop invece viene evidenziato dalla reinterpretazione rock di un classico come “Jump around” (il mega hit di House of Pain, appunto) che si scrolla di dosso la battuta sincopata tipica dei rapper per adottare quella in 4/4 del rock e da un remix di “Today” (altro pezzo tratto da “Whitey Ford…..”) che spinge Erik ancora in territori lontani dall’hip hop. Quello che non convince è proprio l’allontanamento dall’hip hop e questa voglia di jam session che si percepisce in molti passaggi. Una voglia di pensare rime insieme ad assoli di chitarra o a scansioni blues che non si addicono al flusso di rime a cui ci aveva abituato Everlast e che appesantiscono la creatività di questo rapper.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.