Recensioni / 09 nov 2016

Nomadi - 1965/1979 - DIARIO DI VIAGGIO DI AUGUSTO E BEPPE (DELUXE EDITION) - la recensione

Nomadi, un diario di viaggio che racconta i primi 14 anni della storia della band

Esce un cofanetto da 4 cd (8 nella versione deluxe) che riporta indietro le lancette del tempo della storia dei Nomadi a dove tutto ebbe inizio, in una casa di Novellara nel 1965.

Voto Rockol: 3.5 / 5
Recensione di Redazione
1965/1979 - DIARIO DI VIAGGIO DI AUGUSTO E BEPPE (DELUXE EDITION)
Universal Music Italia Srl (Digitale)

La storia del disco:
Il viaggio dei Nomadi comincia più di 50 anni fa a Novellara, nella casa di Beppe Carletti: è qui che il tastierista e il cantante Augusto Daolio suonano e scrivono canzoni, le stesse che poi porteranno in lunghi tour attraverso tutta l'Italia insieme alla loro band. Questo viaggio, ora, diventa un racconto in musica: "I Nomadi 1965/1979 - Diario di viaggio di Augusto e Beppe" è il cofanetto che racconta i primi 14 anni della storia dei Nomadi.



Come suona e cosa c’è dentro:
Il cofanetto esce in due diverse edizioni: una standard contenente 4 cd, una deluxe contenente la bellezza di 8 cd. Si tratta di un vero e proprio diario di viaggio: non ci sono solamente i grandi successi del gruppo (nella loro versione originale), ma anche alcune tracce completamente inedite. Tra queste anche 7 brani incisi dai Nomadi nella prima metà degli anni '70 e mai pubblicati, nuove versioni di "Voglio ridere" e "Ricordi" (con testi diversi) e una versione folk di "Balla Piero". L'operazione di mix e mastering che è stata effettuata sui brani ne ha mantenuto intatti i suoni. E poi c'è "Album concerto", testimonianza dal vivo della collaborazione fra i Nomadi e Francesco Guccini, che donò alla band "Dio è morto". Ancora: demo, versioni in italiano di successi internazionale e altre bonus track. All'interno del cofanetto c'è anche un libro che raccoglie foto inedite, immagini rare e disegni di Augusto Daolio, lo storico cantante del gruppo, scomparso nell'ottobre del 1992, mai pubblicati prima d'ora.

Perché ascoltarlo (o perché girare alla larga):
Il pubblico di riferimento di questo cofanetto è lo zoccolo duro dei fan dei Nomadi: chi ha seguito la band sin dagli esordi, per intenderci. Ecco, è un ottimo regalo che potete far trovare sotto l'albero di Natale ad un vostro amico fan dei Nomadi. Ed è emozionante ascoltare, tutte insieme, le canzoni che hanno segnato i primi capitoli della storia dei Nomadi.

La canzone fondamentale:
"Donna la prima donna", che curiosamente non viene messa in cima alla tracklist, ma arriva solamente come 36esimo brano: è, in realtà, il lato a del primo 45 giri dei Nomadi (che vende pochissime copie e che viene distribuito per lo più nel nord Italia), cover dell'omonimo brano di Dion & The Belmonts, con testo di Mogol, uscito nel 1965.

TRACKLIST

#1
01. Io Vagabondo (Che Non Sono Altro) - (03:07)
02. Crescerai - (03:15)
03. Noi Non Ci Saremo - (02:38)
04. Ho Difeso Il Mio Amore (Nights In White Satin) - (03:55)
05. Un Figlio Dei Fiori Non Pensa Al Domani (Death Of A Clown) - (02:58)
06. Come Potete Giudicar (The Revolution Kind) - (03:03)
07. So Che Mi Perdonerai - (03:07)
08. Tutto A Posto - (03:25)
09. Il Vecchio E Il Bambino - (05:26)
10. Canzone Della Bambina Portoghese - (06:40)
11. Non Dimenticarti Di Me - (03:13)
12. Mille E Una Sera - (02:51)
13. Spegni Quella Luce - (02:12)
14. Piccola Città - (06:56)
15. Quanti Anni Ho? - (02:39)
16. Suoni - (02:54)
17. Senza Discutere - (03:15)

#2
01. Dio È Morto - (02:38)
02. Un Pugno Di Sabbia - (02:55)
03. Canzone Per Un'Amica - (02:52)
04. Un Giorno Insieme - (03:10)
05. Voglio Ridere - (04:21)
06. Per Fare Un Uomo - (02:42)
07. Ala Bianca (Sixty Years On) - (02:36)
08. L'Auto Corre Lontano, Ma Io Corro Da Te (Wichita Lineman) - (02:58)
09. Gordon - (04:14)
10. Vai Via, Cosa Vuoi (All The Love In World) - (02:31)
11. Mai Come Lei Nessuna (Run To The Sun) - (03:53)
12. Il Fiore Nero - (02:53)
13. Mamma Giustizia - (04:16)
14. Joe Mitraglia - (07:04)
15. Il Confine - (03:37)
16. Uno Sbaglio - (02:54)
17. Donna La Prima Donna - (02:34)

#3
01. Uomo Di Sole - (03:41)
02. Amore Grande Mio - (05:10)
03. Vento Caldo - (03:04)
04. Film - (02:47)
05. Chi Sei - (03:53)
06. Un Corpo e Un'Anima - (04:00)
07. Senza Pensieri Nel Cuore - (02:39)
08. Se Restiamo Ancora Qui (Ricordi) - Versione Alternativa - (04:10)
09. Balla Piero - Versione Alternativa - (02:39)
10. Gli Occhi Tuoi (Voglio Ridere) - Versione Alternativa - (04:41)

#4
01. Canzone Per Un'Amica - Live at Club 77 - (04:10)
02. L'Atomica Cinese - Live at Club 77 - (03:02)
03. Noi Non Ci Saremo - Live at Club 77 - (03:26)
04. Per Fare Un Uomo - Live at Club 77 - (02:24)
05. Primavera Di Praga - Live at Club 77 - (04:20)
06. Dio È Morto - Live at Club 77 - (02:31)