«IN THE NOW - Barry Gibb» la recensione di Rockol

Barry Gibb - IN THE NOW - la recensione

Recensione del 09 ott 2016

La recensione

di Redazione

Il falsetto più famoso del pop è tornato. A 4 anni dalla scomparsa del fratello Robin e a 13 da quella di Maurice, e a 15 dall'ultimo album di studio dei Bee Ges ("This is where I came in") Barry Gibb pubblica un album da solista, che segue il tour statunitense iniziato nel 2014.

La storia del disco

"In the now" non è il primo disco solista dell'Ex Bee Gees: segue, a ben 32 anni di distanza, "Now voyager" dell'84. Gibb aveva inciso anche due dischi solisti, "The Kid's No Good" e "Moonlight Madness" rispettivamente nel '70 e '86, ma sono rimasti inediti. Nell 2006, per un breve periodo di tempo, ha pubblicato raccolte di demo solisti solo in digitale su iTunes. Insomma, è abituato a fare anche da solo . Ma essendo la prima uscita da unico superstite, e la prima per la Columbia, "In the now" assume un significato particolare. 

Come suona e cosa c’è dentro

Anche questo è un album "famigliare": è stato scritto assieme ai figli Steve e Ashley - prodotto da Jon Merchant - suo storico collaboratore, già con i Bee Gees anche di "Guilty", l'album con Barbra Streisand del 1980 (quello di "Woman in love, per intenderci). E suona famigliare: adult pop, come si dice in questi casi. In diversi casi Gibb si dà al rock da radio FM, come "Blowin' a fuse" o "Home truth song", dove esibisce il suo famoso vibrato su una base di chitarre acustiche ed elettriche: "Shadows" è una delicata ballata con archi e fiati spagnoleggianti, "The last goodbye" è altrettanto delicata (e dedicata ai fratelli?).

Perché ascoltarlo (o perché girare alla larga)

Se avete voglia di una bella botta di nostalgia, se vi piace quella voce unica. Se invece cercate un suono o musica contemporanea, non è l'album che fa per voi.
 

La canzone fondamentale

"In the now", la title track: un bel groove di organo e percussioni, un'apertura con il piano e quel falsetto. Il pop classico rivisitato per cercare di essere "nel presente!

TRACKLIST

01. In the Now (04:51)
02. Grand Illusion (04:40)
04. Blowin' a Fuse (04:44)
05. Home Truth Song (05:07)
07. Cross to Bear (06:00)
08. Shadows (04:32)
09. Amy In Colour (04:26)
10. The Long Goodbye (02:38)
11. Diamonds (05:17)
12. End of the Rainbow (04:09)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.