«WITHOUT YOU I'M NOTHING - Placebo» la recensione di Rockol

Placebo - WITHOUT YOU I'M NOTHING - la recensione

Recensione del 08 ott 1998

La recensione

Se questo finale di secolo non fosse così confuso e contraddittorio (musicalmente, per carità: sul resto della realtà non ci pronunciamo) non avremmo dubbi nell’indicare i Placebo come una delle band pronte a far proprio il primo decennio del duemila. L’inizio del disco, con l’incedere di "Pure morning", proclama intenzioni serissime, lasciando ad altri il brivido di regalare alle radio un commestibile ritornello pop. Il resto dell’album rappresenta un approccio a tutti i generi del rock, fatto con la presunzione necessaria a chi si candida come "next big thing". Il tutto con la speranza di essere graditi a mastro Bowie, i cui seventies sono il sogno tutt’altro che proibito del terzetto multinazionale guidato dall’androginissimo Brian Molko. Non badate alla scatola, che potrebbe dare l’impressione di fatuità e decadentismo deja vu: il resto del disco è molto meno fragoroso e molto più "berlinese" (chi ha orecchie per intendere...), e in brani come "You don’t care about us" e "Ask for answers" c’è la capacità di toccare corde profonde che forse solo i grandi talenti possono nascondere dietro grandi piume di struzzo.

Tracklist:
1. Pure morning
2. Brick shithouse
3. You don’t care about us
4. Ask for answers
5. Without you I’m nothing
6. Allergic (to thoughs of Mother Earth)
7. The crawl
8. Every you every me
9. My sweet prince
10. Summer’s gone
11. Scared of girls
12. Burger queen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.