«LA FAVOLA DI ADAMO ED EVA - Max Gazzè» la recensione di Rockol

Max Gazzè - LA FAVOLA DI ADAMO ED EVA - la recensione

Recensione del 07 ott 1998

La recensione

Gazzè ha fatto il suo ingresso nella musica italiana a più o meno trent’anni di età. Abbastanza maturo da sapere che cosa vuol fare e quali compromessi non vuole accettare. Deve essere questo il motivo per cui, da un autore che qualcuno si ostina a considerare "giovane" (ha l’età del non più "Jovanotto" Lorenzo Cherubini), arriva un disco così adulto. Al primo ascolto viene in mente il miglior Battiato; al secondo, quello che invece è il riferimento più opportuno: il Battisti "Panelliano". I testi (molti dei quali dovuti al fratello di Max) sono sorprendenti, intelligenti, incontenibili. La voce di Max li canta con soave "understatement", su una musica che fa tesoro di tutte le esperienze musicali di Gazzè (dal soul alle tentazioni elettroniche), portandole all’approdo di un pop italiano che ha già dimostrato, con "Vento d’estate", il proprio spessore. Oltre alla canzone succitata, segnaliamo (facendo un torto alle altre) "L’amore pensato" e "Come si conviene", che contribuiscono a fare del secondo album del musicista romano un disco da non sottovalutare.

Tracklist:

1. La favola di Adamo ed Eva
2. Vento d’estate
3. Raduni ovali
4. Cara Valentina
5. L’amore pensato
6. Nel verde
7. Comunque vada
8. L’origine del mondo
9. Come si conviene (bom pà)
10. Casi ciclici
11. Colloquium vitae
12. Autoironia
13. Due apparecchi cosmici per la trasformazione del cibo
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.