«THE CHURCH WITH ONE BELL - John Martyn» la recensione di Rockol

John Martyn - THE CHURCH WITH ONE BELL - la recensione

Recensione del 20 mag 1998

La recensione

Dicono che questo album Martyn lo abbia registrato per soldi. O meglio, per avere i soldi necessari a salvare dalla rovina la chiesetta a una campana che vedete fotografata in copertina. In cambio dei soldi i suoi discografici (satanassi!, direbbe Tex) volevano un album di cover. Eccolo qua, con brani di Reverend Gary Davis, Soony Boy Williamson, Bobby Charles, Dead Can Dance (altri che di chiese in rovina se ne intendono), Randy Newman, Ben Harper, Portishead. Qual è il fattore comune che lega tra loro tutte queste canzoni? Risponde in modo adeguato la nota data in accompagnamento all’album, dicendo che "John Martyn le ama tutte". Conoscendo il personaggio, come motivazione basta e avanza. Soprattutto quando, ascoltando il disco, ti trovi di fronte a cose tipo "The sky is crying" in una versione da far impallidire lo stesso Clapton (che la incise su "There’s one in every crowd"), "Strange fruit" (chi non ne ricorda l’immortale versione offertane da Billie Holiday?) e una "Glory box" che ai Portishead piacerà quanto il proprio originale. 10 brani più una ghost track di altissimo livello: se questo era un album che Martyn non avrebbe dovuto fare, speriamo che si imbatta al più presto in un’altra chiesetta da salvare.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.