I Gorillaz e "Song Machine Live”: "Noi facciamo le magie, ma la festa siete voi"

Intervista virtuale a Noodle, 2d, Murdoc e Russel, che raccontano il progetto crossmediale che culminerà nel live stream previsto il 12 e 13 dicembre si LIVENow: "tutto accadrà DAL VIVO davanti ai vostri occhi, solo che lo vedrete in remoto", spiegano.
I Gorillaz e "Song Machine Live”: "Noi facciamo le magie, ma la festa siete voi"

“Song Machine Live” è il titolo del livestream dei Gorillaz con cui la band capitanata da Damon Albarn presenterà in un formato inedito le canzoni di "Song Machine", il progetto crossmediale confluito nell'album “Song Machine, Season One: Strange Timez” pubblicato alla fine dello scorso ottoobre. Il live stream si svolgerà il 12 e 13 dicembre (i biglietti e seguire lo show sono disponibili a questo indirizzo - qua invece le informazioni), ed unirà una performance dal vivo della band con immagini. I brani dell'album verranno eseguiti dal vivo per la prima volta sulla piattaforma LiveNow in tre differenti fusi orari.

Una performance che unirà live e streaming. Reale e virtuale si fondono, come sempre nella storia di una band che ha fatto dell'innovazione la propria filosofia. Così, per essere coerenti con questa linea, i Gorillaz hanno inviato a Rockol un'intervista virtuale dove a rispondere non sono Damon Albarn o Jamie Hewlett, ma Noodle, 2d, Murdoc e Russel.
Non aspettatevi risposte troppo serie o un'intervista "normale", perché i Gorillaz sono tutto fuorché una band normale...

Voi lavorate insieme da oltre vent'anni. Uno di voi è mai stato sul punto di lasciare la band? Se è successo, per quale motivo?
Murdoc: Lasciare?! Ma fammi il piacere... Gorillaz è sinonimo di famiglia! Certo, ci sono stati dei momenti di tensione nel corso degli anni, diversi pugni, qualche causa legale di piccola entità e un SOSPETTO tentato omicidio, ma sono solo chiacchiere. Come si dice: quello che non uccide - ... bla bla bla Hashtag #compagnidibandpersempre - dico bene?
Noodle: Il conflitto è un po' la storia della vita.

Il metallo si indurisce quando viene colpito con un martello. - ecco. per i Gorillaz avviene la stessa cosa.

Quante stagioni di Song Machine sono previste? Ci sarà un prequel o una serie del tipo puntata zero?
2D:
Puoi essere presente solo in una stagione alla volta, altrimenti diventa tipo inverno-estate-autunno e primavera tutto insieme e - beh - la vita è già complessa di suo. 

A proposito dei collaboratori di “Song Machine, Season One: Strange Timez”. Elton John ha la reputazione di non tollerare i fuori di testa. Come avete fatto ad andare d'accordo?
Russel: Perché pensi che tenessimo Murdoc in fondo? No, dai - scherzo. Elton John è un gentiluomo, ed è anche una persona umile. Suona il pianoforte come Hendrix suona la sua Fender Strat, o come Miles Davis suona la tromba. Esserci stati e vederlo all'opera è stato un vero privilegio.

Scrivete ogni canzone con l'artista che avete in mente? 
Russel:
Negativo. Avviene tutto in modo più "organico". È la musica a scegliere l'artista. Quando il brano prende vita, quando è lì, davanti a te in carne e ossa, in qualche modo ti parla, ti dice a chi cucirlo addosso.

Quali collaboratori di Song Machine non avevate in mente e invece sono presenti sull'album?  
2D: Solo il mio satsuma. L'ho lasciato steso a Kong ed è stato colpito da un gufo con gli occhi di laser quando stavamo registrando Momentary Bliss. Nella canzone si sente un piccolo squittio - ma solo se hai l'udito di un cane o se sei un cane.

Come è stato per voi il lockdown? Vivevate in una bolla insieme?
Murdoc: Io non faccio le bolle amico - solo in vasca o sul red carpet. A dirti il vero mi sono messo con la testa in sacco e mi sono tenuto impegnato con un progetto. Mentre voi stavate cucinando muffin e realizzando opere d'arte del tutto mediocri io ero in cantina a creare un Accumulatore di Orgone funzionante al 100%. Vi risparmio i dettagli scientifici perché tanto non li capireste... vi dirò solo che mi sento un grandissimo figo.
Noodle: Tutto l'universo è una bolla - lo sai, vero? Siamo qui insieme. E allora prenditi cura degli altri. Arigatou gozaimasu.

È passato un po' di tempo dalla vostra ultima performance live - siete entusiasti o un po' preoccupati dei vostri show dal vivo dei prossimi giorni? Come vi state preparando?
Murdoc: Non vedo l'ora - cazzo! Perché questo è stato l'anno senza show, giusto? Divertimento bandito in modo ufficiale, sembra che questa cosa non abbia una fine.

Ecco perché arriviamo noi con un'iniezione di adrenalina direttamente nel cuore dopo un 2020 con elettrocardiogramma piatto. In breve ho dato l'OK alla nostra Gorillaz Live Band che presenterà un evento DAL VIVO reale, autentico, miracoloso! Il tutto in streaming su uno schermo vicino alle vostre facce a dicembre. Non mancate - lasciatevi ispirare. .
Noodle: Faremo tre show, uno per ogni fascia oraria. Se siete a Manchester o a Miami o a Manila, potrete far festa con noi secondo la zona oraria in cui vi trovate. Sarà molto divertente. 

Cosa possono aspettarsi i fan dalle prossime performance dal vivo su LIVENow? Penserete diversamente il vostro set e le vostre performance dato che i fan staranno guardando in streaming da casa?
Murdoc: Chi ha visto i Gorillaz in tour per Humanz e The Now Now saprà cosa aspettarsi. Sarà così - tutto accadrà DAL VIVO davanti ai vostri occhi, solo che lo vedrete in remoto, su LIVENow. Aspettatevi dei visual da urlo, delle vibrazioni positive, ospiti speciali e ovviamente quel fenomeno di Damon pronto a rubare le luci della ribalta - come da tradizione. Pensatelo come se fosse un regalo di Natale in anticipo. Perché quest'anno voi siete stati bravi - ma l'anno di per sé ha fatto schifo.

Ci potete dare qualche anticipazione sugli ospiti che potrebbero essere presenti durante lo show LIVENow?
Noodle: Non vi posso dire i nomi perché le persone che rovinano le sorprese sono pessime. Posso dirti però che alcuni cari amici da Song Machine saliranno sul palco con la Gorillaz Live Band. 

Che consiglio dareste ai fan per mettersi nell'atmosfera giusta per lo stream di LIVENow?. Chi dovrebbero mettere nella playlist dei "gruppi spalla"? Cosa dovrebbero ordinare dal bar (che poi qui sarebbe il frigo)? Dovrebbero indossare qualcosa di speciale?
Noodle: Preparatevi a stare con noi. Suoneremo al top per voi. Ditelo ai vostri amici e fare spazio perché ci sarà da ballare. Portate anche un drink, perché no, e delle belle luci. 
Murdoc: Davvero - ci potrete guardare ovunque vi trovate.

Al cesso, su una scala, in un sottomarino (con il Wi-Fi - of course). Noi facciamo le magie. ma la festa siete voi. Provate a pensarci bene: centinaia di migliaia di piccole feste in tutto il mondo. e tutti che ballano sullo stesso ritmo. Sono quasi commosso. Ah - e ricordate: se per qualche motivo ve lo perdete, non vedrete più questa performance di Song Machine da nessun'altra parte - mai più. E sarebbe una fottuta tragedia. Allora fatevi un regalo e non lasciatevela sfuggire, OK? .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.