AC/DC: Angus Young parla del fratello Malcolm

In una intervista il leader della band australiana spiega il contributo dato da Malcolm Young al nuovo album "Power Up".
AC/DC: Angus Young parla del fratello Malcolm

Due settimane fa, gli AC/DC hanno pubblicato "Shot In The Dark", il primo singolo tratto dal nuovo album della band australiana, "Power Up", la cui uscita è prevista per il 13 novembre. Il successore di "Rock Or Bust" (leggi qui la nostra recensione), che venne pubblicato nell'inverno del 2014, vede una formazione composta da Brian Johnson (voce), Phil Rudd (batteria), Cliff Williams (basso), Angus Young (chitarra) e Stevie Young (chitarra).

Caricamento video in corso Link

In una intervista con El Pirata della stazione radio spagnola RockFM, il leader della band, Angus Young, ha parlato del contributo dato a "Power Up" dal fratello Malcolm, morto nel 2017 all'età di 64 anni, che è accreditato come autore di tutti i dodici brani dell'album.

Angus ha dichiarato quanto segue: "So che molte persone hanno detto Malcolm ha davvero suonato, è il suo strumento nel nuovo album? Io ho scelto di non farlo perché sentivo che a Malcolm stesso non sarebbe piaciuto se io avessi aggiunto la sua chitarra. Io e Malcolm, negli anni, abbiamo sempre preso appunti per i brani. Alcuni potevano essere un poco grezzi qua e là e li ho lucidati. In altri casi, Malcolm può averne fatto un pezzo e io il verso successivo. La maggior parte del contributo di Mal è principalmente musicale."

Nel corso dell'intervista Angus Young ha voluto ribadire la sua gratitudine verso il cantante dei Guns N'Roses Axl Rose per avere sostituito, nel 2016, Brian Johnson in tour in Europa e in Nord America dopo che i medici fermarono il cantante degli AC/DC a causa di una complicazione all'udito. "Durante il nostro ultimo tour, quando Brian aveva i suoi problemi di udito, era sordo, noi in quel momento avevamo alcune date e spettacoli che ci eravamo impegnati a fare. Era un caso di quelli, 'Faremo quei concerti. Ma come li facciamo?' Axl Rose, ci aveva detto e ci aveva inviato un messaggio, che se poteva aiutarci in qualche modo a portare a termine quegli impegni, se questi non interferivano con i suoi progetti, ci avrebbe aiutato. Quindi Axl ci ha aiutato a superare quel tour e questo è un qualcosa di cui gli saremo sempre grati, perché ha fatto davvero un ottimo lavoro".

Malcolm Young fondò gli AC/DC insieme al fratello Angus nel 1973. Le sue precarie condizioni di salute lo costrinsero a lasciare la band nel 2014 e venne sostituito dal nipote Stevie Young.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.