Coronavirus: morta a 61 anni la cantante Cristina

Salì alla ribalta all'inizio degli anni '80 con il successo dance-pop "Things fall apart".
Coronavirus: morta a 61 anni la cantante Cristina

È scomparsa all'età di 61 anni a causa del coronavirus, stando a quanto si apprende dai messaggi pubblicati sui social da amici e colleghi, la cantante Cristina. Vero nome Cristina Monet-Zilkha, la cantante salì alla ribalta all'inizio degli anni '80 con il successo dance-pop "Things fall apart". Tra gli altri suoi successi anche "Disco clone" e "Is that all there is?", cover di Peggy Lee.

Molte delle sue canzoni furono co-firmate insieme a suo marito, Michael Zilkha, fondatore della Ze Records. Cristina si ritirò dal mondo della musica nel 1985. Dopo aver divorziato da Zilkha, nel 1990 ritornò a New York e cominciò a scrivere e pubblicare alcuni saggi musicali. Tra chi l'ha omaggiata anche la cantante Zola Jesus, protagonista della nuova scena synth-pop, che su twitter ha scritto: "Era troppo strana per il mondo pop e troppo pop per il mondo degli strani".

Qui un approfondimento su Cristina e la ZE Records.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.